IL NUOVO ACCORDO CON LA NASA METTE RELATIVITY SPACE SULLA STRADA PER FAR FUNZIONARE UNA DELLE PIÙ GRANDI STRUTTURE DI PROVA PER MOTORI A RAZZO D’AMERICA
Sono in corso i lavori di costruzione di un nuovo complesso di test presso lo Stennis Space Center della NASA per supportare i test sui motori Aeon R e sul Terran R Stage Testing

 Relativity Space , la prima azienda a stampare razzi in 3D e costruire le più grandi stampanti 3D in metallo del mondo, oggi ha dettagliato i suoi piani per gestire una delle più grandi strutture di prova di motori a razzo nel Stati Uniti. Attraverso un accordo con la NASA, Relativity sta espandendo in modo significativo le sue strutture e infrastrutture presso lo storico Stennis Space Center della NASA nella contea di Hancock, Mississippi. Le nuove strutture supporteranno i test dei motori Aeon R interamente stampati in 3D di Relativity per il suo razzo stampato in 3D completamente riutilizzabile, Terran R.

Relativity utilizzerà oltre 150 acri aggiuntivi all’interno del complesso di test Stennis, con l’infrastruttura di test per i suoi motori Aeon R costruita da zero su un terreno precedentemente non utilizzato a nord dei complessi di test A ed E. Relativity ha iniziato i lavori di sgombero del terreno per diversi nuovi banchi prova motori, uno stand del secondo stadio a grandezza naturale, edifici per uffici e un hangar per veicoli. L’azienda sta già testando i componenti Aeon R nel complesso di test E2 di Relativity, con l’intenzione di costruire il primo motore Aeon R e il gruppo turbopompa e di iniziare i test di assemblaggio della camera di spinta per i suoi motori Aeon R nei prossimi mesi in una cella di prova E1 noleggiata. I test completi del motore Aeon R dovrebbero avvenire alla fine del 2023 in occasione delle espansioni della struttura appena annunciate di Relativity.

Relativity occupa attualmente diverse strutture operative a Stennis, che includono quattro banchi prova ad uso esclusivo nell’area E4 utilizzati per il test dello stadio Terran 1 e il test del motore Aeon 1, due stand ad uso esclusivo nell’area E2 utilizzati per il motore Aeon 1 e l’Aeon R test dei componenti e una cella sul banco di prova E1 disponibile tramite un accordo Reimbursable Space Act per i test del motore Aeon R. Inoltre, Relativity si è espansa in diversi edifici che ospitano il suo team in rapida crescita e le operazioni di controllo dei test. Queste strutture hanno consentito più di 2.000 test del motore, più cicli di lavoro di missione di successo e un test in fase completamente integrato di un articolo di volo orbitale stampato in 3D, che non è solo il primo per Relativity ma per l’intero settore manifatturiero aerospaziale.

La partnership di Relativity con la NASA fa avanzare l’innovazione, lo sviluppo economico e la crescita dell’occupazione nella costa del Golfo, facendo anche progredire la leadership dell’azienda nello sviluppo aerospaziale americano. Relativity continuerà a investire in programmi regionali di sviluppo della forza lavoro, sensibilizzazione dell’università e dell’istruzione e iniziative di coinvolgimento della comunità.

“Non vediamo l’ora di scrivere un po’ di nuova storia in Stennis attraverso una nuova espansione incredibilmente ampia delle capacità di sviluppo e test. Siamo onorati di collaborare con la NASA e siamo grati per il loro supporto. Non vediamo l’ora di far crescere il nostro team con sede a Stennis, che sarà fondamentale per il nostro successo nel raggiungere molte altre pietre miliari in assoluto mentre amplieremo il nostro programma Terran R. ” – Cofondatore e CEO di Relativity Space, Tim Ellis

“L’accesso alle infrastrutture in Mississippi non ha eguali. Non vedo l’ora di lavorare con la NASA mentre lo storico Stennis Space Center continua ad evolversi per supportare i programmi di test spaziali commerciali e per attrarre e assumere i migliori talenti mentre costruiamo il futuro della produzione aerospaziale. Conosciamo la storia dell’eccellenza di Stennis e siamo molto orgogliosi di poter riutilizzare le infrastrutture esistenti che hanno resistito alla prova del tempo. Ma costruiremo anche nuovissimi banchi di prova in un luogo così centrale e vitale per l’innovazione aerospaziale americana”. – Relativity Space Vice President Test and Launch, Don Kaderbek

“Accogliamo con favore la crescita di questa preziosa collaborazione con Relativity Space”, ha affermato Rick Gilbrech, direttore dello Stennis Space Center. “La NASA si impegna a collaborare con le società commerciali per aiutarle a raggiungere i loro obiettivi spaziali e Stennis è un leader comprovato nel consentire tali partnership. Dal loro arrivo nella primavera del 2018, Relativity Space ha continuato a crescere come membro rispettato della città federale di Stennis. Attendiamo con impazienza il loro continuo sviluppo come azienda di produzione e lancio aerospaziale”. – Direttore del Centro Spaziale Stennis, Dr. Rick Gilbrech

“Questa espansione è la prova che il futuro del Mississippi come hub aerospaziale è luminoso. Mi congratulo con Relativity Space per la loro continua crescita e il loro sforzo per portare posti di lavoro di qualità nel nostro stato. La leadership americana nello spazio inizia nel Mississippi e mi aspetto che arrivino molte grandi cose”. – Il senatore degli Stati Uniti, Roger Wicker (R-Miss.)

“Lo Stennis Space Center di Mississippi precede la sua reputazione di eccellenza nei test sui motori a razzo, e la crescente presenza di Relativity non farà che accrescere tale reputazione. Non vedo l’ora di vedere quali nuove innovazioni aerospaziali sono derivate da questa entusiasmante espansione e partnership, nonché quali nuovi talenti attirerà. “- Senatore degli Stati Uniti, Cindy Hyde-Smith (R-Miss.)

A proposito di Terran R

Essendo un razzo a due stadi con una carenatura del carico utile di 5 metri, Terran R sarà completamente riutilizzabile e in grado di lanciare 20.000 kg in orbita terrestre bassa (LEO). Terran R è reso possibile attraverso il processo di stampa 3D proprietario dell’azienda, che utilizza la produzione basata su software, materiali proprietari di nuova generazione ad alte prestazioni e geometrie di design uniche che non è possibile ottenere nella produzione tradizionale. Le stampanti Stargate di Relativity, le più grandi al mondo, possono produrre Terran R e Terran 1.

In combinazione con la possibilità di lanciare un carico utile 20 volte superiore rispetto a Terran 1, Terran R offre ai clienti governativi e commerciali un accesso conveniente allo spazio, in LEO e oltre. Con i progressi della tecnologia satellitare, la domanda di larghezza di banda in aumento e le costellazioni satellitari che rappresentano la maggior parte del mercato in crescita, Terran R è stato accelerato per soddisfare la crescente domanda di servizi di lancio di grandi costellazioni e la crescente pipeline di interesse commerciale dell’azienda. A testimonianza della sua fattibilità commerciale, Relativity ha firmato fino ad oggi cinque contratti di lancio da parte dei clienti per Terran R, incluso un accordo di lancio multiplo con OneWeb e la sua prima missione commerciale su Marte con Impulse Space.

Informazioni su Aeon R ed Aeon Vac Engines 

Terran R sarà equipaggiato con motori Aeon R stampati in 3D capaci di una spinta di 250.000 libbre ciascuno, mentre il suo stadio superiore ospita un motore Aeon Vac. Aeon R e Aeon Vac sono stampati in 3D, migliorando l’affidabilità della missione riducendo il numero di parti nelle camere di combustione del motore, accenditori, turbopompe, propulsori di controllo della reazione e sistemi di pressurizzazione del veicolo. Tutti i motori Aeon utilizzano propellenti del futuro, ossigeno liquido e gas naturale liquido, che non sono solo i migliori per la propulsione a razzo, ma anche i più facili da realizzare su Marte.

A proposito di RELATIVITY SPACE

La relatività sta costruendo il futuro multinetario dell’umanità. Abbiamo inventato un nuovo approccio per progettare, stampare e far volare i nostri razzi, a partire dal primo razzo stampato in 3D al mondo, Terran 1, e Terran R, un veicolo di lancio stampato in 3D più grande, completamente riutilizzabile.

In quanto piattaforma tecnologica integrata verticalmente, Relativity è in prima linea nell’inevitabile passaggio alla produzione software-defined. Unendo stampa 3D, intelligenza artificiale e robotica autonoma, stiamo aprendo la strada alla fabbrica del futuro. Interrompendo 60 anni di aerospaziale, Relativity offre una catena di approvvigionamento radicalmente semplificata, costruendo un razzo con 100 volte meno parti in meno di 60 giorni.

Crediamo in un futuro in cui la vita interplanetaria espande fondamentalmente le possibilità dell’esperienza umana. La nostra visione a lungo termine è quella di potenziare la base industriale dell’umanità sulla Terra e su Marte.

Relativity crede in un futuro in cui la vita interplanetaria espande fondamentalmente le possibilità dell’esperienza umana, con la visione a lungo termine di potenziare la base industriale dell’umanità sulla Terra e su Marte.

L’espansione dell’azienda presso Stennis si basa sul suo continuo slancio, inclusa la rivelazione del design e dei piani di Terran R, la chiusura della sua raccolta fondi Series E da 650 milioni di dollari, oltre a garantire una nuova sede centrale di oltre 1 milione di piedi quadrati, una delle più grandi sedi in l’industria spaziale privata. Relativity ora impiega oltre 975 persone nelle sedi di Long Beach, Vandenberg, Seattle, Washington DC, Stennis e Cape Canaveral. Con la continua forte domanda per il suo veicolo di lancio Terran 1, che continua a essere uno dei razzi più prevenduti nella storia prima del lancio, Relativity si è assicurata contratti sia da clienti privati ​​che governativi, incluso un recente premio per l’acquisizione di Dedicated Classe Venture della NASA e la missione Rideshare (VADR), oltre al contratto Venture Class Launch Services Demonstration 2 con la NASA, un contratto di lancio con gli Stati Uniti

Sono disponibili posizioni aperte nei sistemi di propulsione, test, dati e controlli, ecc.

 

Informazioni sullo Stennis Space Center 

Lo Stennis Space Center, situato vicino a Bay St. Louis, Mississippi, è una città federale gestita dalla NASA dal 1961. Più di 40 agenzie, organizzazioni, università e aziende in loco condividono i costi operativi, mentre perseguono missioni individuali, come modello di efficienza fiscale . Se la loro forza lavoro combinata di oltre 5.000 dipendenti fosse contata come un’unica entità, Stennis si classificherebbe tra le prime 10 aziende del Mississippi per dimensioni. Il sito è un importante motore economico per la regione della costa del Golfo, con un impatto medio annuo diretto di oltre 625 milioni di dollari entro un raggio di 50 miglia.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi