La partnership di Renishaw porta la competenza ingegneristica nel weekend di corse di Barcellona

Per incoraggiare i giovani a prendere in considerazione una carriera nell’ingegneria, il team Greenpower del Regno Unito presso l’azienda globale di tecnologie scientifiche ingegneristiche, Renishaw, ha collaborato con la filiale spagnola dell’azienda per correre al weekend RFEDA Racing a Barcellona. Il 12 e 13 novembre, il team corse di dieci dipendenti Renishaw ha presentato due veicoli elettrici costruiti da zero insieme ad auto da turismo da campionato e scuderie di F4.

Dopo la loro partecipazione alle finali della Greenpower F24+ nel Regno Unito, la community spagnola di Greenpower ha invitato il Renishaw Racing Team a partecipare al weekend di gare. Il team, composto principalmente da apprendisti e laureati attuali o recenti, ha lavorato a stretto contatto con Greenpower Iberica e la filiale spagnola di Renishaw, per consentire al team di partecipare e dimostrare le proprie capacità ingegneristiche ai giovani che visitano il circuito di Montmeló a Barcellona.

Nell’ambito del fine settimana di gare, il team di piloti e ingegneri ha preso parte a una gara amichevole contro altri team Greenpower in pista per mostrare i loro veicoli unici. Le auto elettriche Renishaw Greenpower sono progettate e prodotte da zero dai dipendenti nelle prime fasi della loro carriera. Il team utilizza le proprie competenze individuali e una serie di tecniche di produzione per sviluppare l’auto, comprese caratteristiche come le marce da ciclismo che consentono ai rapporti del cambio a nove velocità di raggiungere velocità maggiori, nonché l’elettronica e i sistemi di comunicazione sulle auto.

Per migliorare l’aerodinamica e ridurre il peso dell’auto, i membri del team hanno testato alcuni nuovi prodotti realizzati in modo additivo (stampati in 3D), come le calotte degli specchietti, realizzati internamente presso la sede centrale di Renishaw nel Regno Unito. Per poter partecipare al circuito di Montmeló, le vetture hanno dovuto superare le verifiche tecniche, a seguito delle quali sono state premiate come miglior vettura ingegnerizzata e miglior carrozzeria.

“Il nostro team è composto da persone provenienti da una vasta gamma di esperienze, sia all’interno che all’esterno dell’ingegneria”, ha spiegato April Joynson, laureata in commercio presso Renishaw e pilota del team. “Questi tipi di progetti uniscono le nostre competenze, rompendo il pregiudizio secondo cui le carriere nell’ingegneria sono solo per uomini o persone con background STEM”.

“Otto dei dieci membri del team che hanno partecipato al fine settimana sono apprendisti e laureati attuali o precedenti presso Renishaw, a sottolineare come Renishaw incoraggi gli studenti a sviluppare le proprie competenze e a mostrare i molteplici percorsi in questo settore. Partecipare a questo evento ha anche offerto al nostro team un’opportunità unica di incontrare gli ingegneri della F4 e prendere parte a eventi che normalmente non sarebbero stati aperti a loro”, ha continuato Joynson.

“Dopo aver visto il successo delle corse di Greenpower e il suo ruolo nella sensibilizzazione STEM nel Regno Unito, siamo stati felici di vedere come sia i membri del pubblico che i piloti fossero entusiasti di vedere le auto di persona durante il fine settimana di corse mentre l’ente di beneficenza sviluppa i team in Spagna ” ha spiegato Victor Escobar, amministratore delegato di Renishaw Iberica. “Oltre ad entusiasmare i giovani per le corse e l’ingegneria, l’auto mostra l’azienda a un nuovo pubblico. Ad esempio, l’auto è ora dotata di parti prodotte in modo additivo sui sistemi Renishaw per migliorare le prestazioni e l’aerodinamica, mostrando ciò che possiamo fare presso il nostro Solutions Center di Barcellona”.

Durante il fine settimana di gara, il team Renishaw ha anche preso parte alle presentazioni sullo sviluppo della carriera di Greenpower, ha avuto accesso ai box per incontrare i team di F4 che gareggiano durante il fine settimana e ha potuto guidare sul famoso circuito di F1. Hanno anche incontrato i colleghi spagnoli presso il Renishaw Solutions Center di Barcellona, ​​che comprende i sistemi di produzione additiva Renishaw.

La Greenpower Foundation è una rete internazionale di oltre 30.000 studenti che compongono 2.100 squadre che partecipano a 100 gare regionali, nazionali e internazionali nei Goblin (da 9 a 11 anni), Formula 24 (da 11 a 16 anni) e Formula 24+ (dai 16 ai 25 anni) categorie. La fondazione è dedicata a promuovere l’interesse per la scienza, la tecnologia, l’ingegneria e la matematica (STEM) attraverso la progettazione e la costruzione di veicoli elettrici che partecipano alle gare.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi