Ricoh 3D ha annunciato il lancio di un nuovo servizio di ottimizzazione del design

Ricoh 3D lancia il servizio di ottimizzazione del design

Ricoh 3D ha annunciato il lancio di un nuovo servizio di ottimizzazione del design che si basa su strumenti di progettazione generativa e analisi agli elementi finiti (FEA).

La multinazionale ha investito da tempo nella stampa 3D, fornendo macchinari , servizi e programmi di formazione per supportare l’adozione e l’applicazione della tecnologia, e ora è passata alla sua offerta sul mercato.

Il suo servizio specializzato sta ora facendo passi da gigante per aiutare gli utenti a creare concetti di progettazione generativa che sono progettati precisamente per soddisfare le prestazioni specificate oi parametri geometrici delle applicazioni, fornendo concetti che sono altrimenti difficili o impossibili da produrre. L’offerta attraverso questa nuova aggiunta al servizio include sia la progettazione generativa – che utilizza un software complesso per rimuovere il materiale dopo FEA – sia l’ottimizzazione della forma – che richiede la rimozione manuale del materiale dagli utenti CAD.

Ricoh ritiene che i suoi nuovi servizi di progettazione presentino numerosi vantaggi, come il risparmio di costi e peso e miglioramenti in termini di prestazioni e sostenibilità. Afferma che nello sviluppo di un dispositivo a leva per un ospedale ortopedico locale c’è stata una riduzione del peso del 60% e un risparmio sui costi del 15% rispetto al metodo di produzione tradizionale. E internamente, l’azienda ha anche rimodellato una maschera utilizzata nei suoi processi di controllo qualità automatizzato (QA) per la produzione di bottiglie di toner nella sua struttura di Telford, nel Regno Unito.

“Offriamo servizi di progettazione CAD da molti anni per aiutare i clienti a realizzare i vantaggi della stampa 3D, ma siamo orgogliosi di evolverci con la nostra base di clienti e molte delle nostre applicazioni più avanzate richiedono innovazione di design con conferma dell’effetto dell’assoluzione”, ha commentato Richard Minifie, Senior Design Engineer di Ricoh 3D. “Mentre ci muoviamo verso la stampa 3D ampiamente adottata per l’uso finale, i nostri clienti richiedono tale garanzia di prestazioni.

“Vediamo infinite parti prodotte per la produzione additiva che sono ancora progettate come se fossero applicate ai metodi di produzione tradizionali. Molto spesso, coloro che hanno lavorato con metodi tradizionali per tutta la vita non comprendono appieno come AM possa rimuovere completamente i vecchi vincoli di progettazione. Il nostro team interno di esperti e software sofisticato può colmare il divario tra i progetti adatti alla produzione tradizionale e quelli che realizzano il pieno potenziale della stampa 3D, fornendo soluzioni che non possono essere prodotte utilizzando tecniche di produzione convenzionali. “

I nuovi servizi di progettazione sono completati dalla capacità di stampaggio a iniezione e 3D di Ricoh, che consentirà di ottimizzare i progetti per qualsiasi volume di produzione, e dalle capacità di controllo qualità e metrologia che mirano a garantire la coerenza durante la progettazione, la produzione e la post-elaborazione.

Be the first to comment on "Ricoh 3D ha annunciato il lancio di un nuovo servizio di ottimizzazione del design"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi