La soluzione sanitaria di Ricoh riceve l’autorizzazione FDA 510(k) per la modellazione anatomica craniomaxillofacciale e ortopedica
 

L’azienda compie il prossimo passo importante nel fornire un accesso diffuso a modelli 3D specifici del paziente, aiutando gli operatori sanitari a fornire medicina di precisione

EXTON, Pennsylvania , 15 giugno 2022 /PRNewswire/ — Ricoh USA , Inc. ha annunciato oggi che RICOH 3D for Healthcare ha ricevuto l’autorizzazione 510(k) dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per il suo craniomaxillofacciale (CMF) e ortopedico modellazione anatomica paziente-specifica.

RICOH 3D for Healthcare  è una soluzione integrata per il flusso di lavoro end-to-end compatibile con HIPAA per lo sviluppo, la progettazione e la produzione di modelli anatomici stampati in 3D, prodotti utilizzando la tecnologia di stampa 3D di Stratasys , che consentono agli operatori sanitari di sviluppare rappresentazioni dei tessuti specifiche del paziente e osso.

Modello anatomico stampato in 3D
 
Le repliche precise aiutano i medici a vedere l’interno dell’anatomia per una maggiore visibilità sulle esigenze del paziente. RICOH 3D for Healthcare si integra con IBM iConnect ® Access , una soluzione di imaging aziendale di IBM Watson Health utilizzata in molti ospedali negli Stati Uniti, semplificando l’integrazione in un flusso di lavoro esistente.

I fornitori possono scegliere tra una delle due opzioni in base ai loro stili di lavoro o alle loro esigenze preferite. Possono scegliere un’opzione point-of-care, in cui un team Ricoh Managed Services lavora in loco presso una struttura sanitaria per gestire l’intero processo utilizzando le stampanti 3D Stratasys. In alternativa, gli operatori sanitari possono selezionare un’opzione on-demand in cui ordinano e fanno stampare i modelli presso una struttura Ricoh e li spediscono direttamente.

“Ricoh è impegnata nell’innovazione sanitaria che cambierà le sorti del coinvolgimento dei pazienti e della medicina di precisione. RICOH 3D for Healthcare fa proprio questo, offrendo un modello abbinato all’anatomia unica di ogni singolo paziente”, ha affermato Gary Turner , amministratore delegato, produzione additiva , Nord America , Ricoh USA , Inc. “Uno dei nostri obiettivi è soddisfare le esigenze di medici e pazienti in aree specifiche con una domanda particolarmente elevata di modelli anatomici stampati in 3D, l’autorizzazione 510(k) per CMF e modelli ortopedici ci muove ulteriormente verso il raggiungimento di questo obiettivo”.

Secondo il Radiological Society of North America (RSNA) 3D Printing Special Interest Group , l’uso di tecnologie di stampa 3D per aiutare l’assistenza clinica nell’area CMF è stato richiesto dall’avvento della stampa 3D alla fine degli anni ’80. Chirurghi, ingegneri e ricercatori stavano progettando modi più manuali per convertire i set di dati di imaging medico in modelli 3D anche prima della commercializzazione delle tecnologie di stampa 3D.

I modelli anatomici specifici del paziente sono la linea di base nell’arena CMF, secondo il rapporto, e c’è un corpo di lavoro in crescita che supporta i vantaggi dei modelli stampati in 3D. Questi includono una maggiore comprensione dell’anatomia e pianificazione pre-chirurgica per casi chirurgici complessi, nonché una riduzione dei tempi operativi e migliori risultati per il paziente.

Ricoh prevede di richiedere l’autorizzazione 510 (k) per ulteriori regioni di trattamento in futuro.

| Informazioni su Ricoh |

Ricoh sta potenziando i luoghi di lavoro digitali utilizzando tecnologie e servizi innovativi che consentono alle persone di lavorare in modo più intelligente da qualsiasi luogo.

Con una conoscenza approfondita e capacità organizzative coltivate in 85 anni di storia, Ricoh è un fornitore leader di servizi digitali, gestione delle informazioni e soluzioni di stampa e imaging progettate per supportare la trasformazione digitale e ottimizzare le prestazioni aziendali.

Con sede a Tokyo , Ricoh Group ha importanti attività in tutto il mondo ei suoi prodotti e servizi raggiungono ora clienti in circa 200 paesi e regioni. Nell’anno finanziario terminato a marzo 2022 , Ricoh Group ha registrato vendite mondiali di 1.758 miliardi di yen (circa 14,5 miliardi di dollari ).

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi