Uno dei più grandi produttori di dispositivi medici con sede negli Stati Uniti aggiunge DMP Flex 350 Dual alla sua flotta di oltre 30 stampanti 3D Systems
Nuova stampante 3D che aumenta la produttività per la capacità da polvere a confezione di rms , destinata ad aprire nuove applicazioni per la produzione additiva 

ROCK HILL, Carolina del Sud, 19 gennaio 2023 – Oggi, 3D Systems  ha annunciato che rms Company , uno dei maggiori produttori a contratto di dispositivi medici di alta qualità e a tolleranza ristretta al mondo, ha aggiunto DMP Flex 350 Doppio per il suo flusso di lavoro di produzione. rms ha più di 30 stampanti 3D DMP di 3D Systems nel suo impianto di produzione additiva, consentendo all’azienda di fornire una capacità completa  da polvere a confezione agli OEM di dispositivi medici. Powder to Package  comprende l’intero flusso di lavoro di produzione e post-elaborazione necessario per passare da un file digitale a un prodotto finale sterilizzato e confezionato pronto per la sala operatoria.Con l’aggiunta di DMP Flex 350 Dual, rms ritiene di poter espandere i tipi di impianti prodotti e accelerare la produttività, contribuendo a soddisfare le esigenze applicative in continua evoluzione del settore.

 
Nel corso di quattro anni, 3D Systems ha aiutato rms a espandere il proprio portafoglio di stampanti dirette su metallo da una macchina a più di 30, supportate da un processo che garantisce la ripetibilità tra le macchine e le catene di fornitura, consentendo una vera produzione su scala. Di conseguenza, rms ha potuto consolidare la propria reputazione nella produzione additiva di impianti in titanio di alta qualità. Con l’aggiunta di DMP Flex 350 Dual, che consente un aumento della produttività fino al 50%, rms sarà in grado di aumentare la produttività per gli impianti più piccoli, compresi quelli destinati alle applicazioni spinali. Ritengono che gli stessi aumenti di produttività apriranno anche nuove opportunità nella produzione di grandi impianti per articolazioni e estremità, consentendo flessibilità per i progetti esistenti.

 

“L’aumento dell’efficienza che otteniamo dal sistema DMP Flex 350 Dual crea nuove opportunità per parti più grandi e più alte che erano economicamente impegnative con un singolo sistema laser”, ha affermato Ryan Kircher, ingegnere senior per la produzione additiva, rms Company. “Un altro motivo fondamentale per cui rms Company ha deciso di investire in una DMP Flex 350 Dual è che è progettata in modo tale da consentirci di produrre i prodotti di alta precisione e alta qualità che ci aspettiamo dalla nostra attuale installazione di sistemi DMP senza modificare i parametri di lavorazione abbiamo convalidato quando inizialmente abbiamo sviluppato le nostre capacità AM. Questo ci consentirà non solo di esplorare nuovi prodotti, ma anche di ridurre i tempi e i costi di produzione sui prodotti che stiamo già realizzando oggi”.

 

“La divisione additivi di rms deve gran parte del nostro successo ai nostri clienti”, ha affermato Troy Olson, direttore delle operazioni – divisione di produzione additiva, rms Company. “Negli ultimi anni, i nostri clienti si aspettano un flusso continuo di dispositivi medici di alta qualità prodotti in modo additivo. La nostra soluzione Powder to Package fornisce una proposta di valore end-to-end completa che ci consente di controllare l’intero flusso del processo di produzione e confezionamento. Un elemento chiave del nostro flusso di processo è l’affidabilità e le prestazioni che otteniamo dalla nostra scuderia di oltre 30 DMP ProX ® di 3D Systems320 e DMP Flex 350. Il tempo di attività su queste macchine è fondamentale per noi per mantenere i nostri impegni con i clienti. Le nostre stampanti operano con una cadenza di produzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che lascia poco spazio ai tempi di inattività. 3D Systems ha preso queste prime piattaforme laser singole e ha ampliato tale tecnologia con DMP Flex 350 Dual. Durante il nostro processo di convalida, DMP Flex 350 Dual non ha mostrato differenze misurabili nelle proprietà meccaniche o nella precisione dimensionale. Siamo entusiasti di aggiungere questa nuova funzionalità alla nostra attività di stampa esistente. Mentre continuiamo a espandere la nostra attività di produzione additiva, la DMP Flex 350 Dual di 3D Systems sarà in prima linea nella nostra strategia di crescita”.

 

La DMP Flex 350 Dual è l’ aggiunta più recente al portafoglio DMP (Direct Metal Printing) di 3D Systems. Questa configurazione a doppio laser mantiene i vantaggi della configurazione a singolo laser, tra cui l’uso flessibile delle applicazioni e moduli di costruzione a sostituzione rapida e un server centrale per gestire lavori di stampa, materiali, impostazioni e manutenzione per una produttività 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, l’esclusiva camera a vuoto dell’azienda riduce significativamente il consumo di gas argon, offrendo allo stesso tempo la migliore purezza dell’ossigeno (<25 ppm). La stampante include anche 3DXpert di Oqton , il software all-in-one per la produzione additiva industriale che consente una preparazione efficiente, l’ottimizzazione, la generazione di reticoli e la stampa 3D di parti di alta qualità semplificando il flusso di lavoro dalla progettazione alla stampa.

 

“Il nostro Application Innovation Group ha lavorato a fianco del team rms per sviluppare, caratterizzare e convalidare DMP Flex 350 Dual come una soluzione perfetta all’interno del loro ambiente di produzione”, ha affermato Jeph Ruppert, direttore, Application Innovation Group, 3D Systems. “ La nostra piattaforma DMP (Direct Metal Printing) è riconosciuta come una tecnologia leader del settore per la sua capacità di produrre parti con una risoluzione delle caratteristiche eccezionalmente elevata e un’elevata purezza chimica, il che la rende ideale per i dispositivi medici. La nostra competenza tecnologica e applicativa collettiva unita alle capacità senza precedenti di DMP Flex 350 Dual sta contribuendo a promuovere l’innovazione per rms. Si sono affermati come produttori di dispositivi medici di livello mondiale e siamo orgogliosi di far parte di questo viaggio”.

 

“La nostra collaborazione con rms è durata diversi anni e durante questo periodo rms è cresciuta a un ritmo e su una scala davvero impressionanti”, ha affermato Menno Ellis, vicepresidente esecutivo, soluzioni sanitarie, 3D Systems. “Non solo hanno fornito soluzioni eccellenti alla comunità dei dispositivi medici, ma hanno anche accresciuto la loro conoscenza additiva interna, contribuendo a guidare l’industria verso una posizione più matura e solida. Oggi, rms sta espandendo le proprie capacità e capacità con l’aggiunta di DMP Flex 350 Dual. Non vedo l’ora di vedere come questo migliorerà l’ampiezza delle applicazioni che saranno in grado di indirizzare per i loro clienti e l’impatto che avrà per la crescita”.

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi