SABIC DEBUTTERÀ A INNOTRANS CON UNA NUOVA SOLUZIONE DI PRODUZIONE ADDITIVA CONFORME ALLA NORMA EN45545 PER AIUTARE A FAR PROGREDIRE L’INDUSTRIA DEI TRASPORTI 

SABIC, leader mondiale nell’industria chimica, presenterà a InnoTrans 2022 a Berlino, Germania, il composto LNP™ THERMOCOMP™ AM DC0041XA51, un nuovo composto ignifugo (FR) rinforzato con fibra di carbonio, adatto per l’additivo alimentato a pellet produzione (PFAM) conforme agli standard di sicurezza antincendio ferroviari dell’UE e degli Stati Uniti. Il nuovo composto innovativo può aiutare l’industria ferroviaria a passare dalla costruzione di strumenti tradizionali per la produzione di parti dai termoindurenti all’utilizzo della stampa 3D su richiesta che può potenzialmente ridurre i costi di sistema riducendo i livelli di inventario di strumenti di grandi dimensioni e parti di ricambio.

A InnoTrans, dal 20 al 23 settembre, nella Hall 5.1, stand n. 332, SABIC esporrà una grande parte del portello anteriore stampata da CAF, un fornitore multinazionale leader di soluzioni di trasporto complete per le principali reti ferroviarie, utilizzando il compound LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51. CAF ha scelto il nuovo composto per stampare rapidamente pezzi di ricambio di grandi dimensioni, con l’obiettivo di ridurre al minimo i tempi di consegna e le scorte.

“Con la nostra maggiore attenzione alla stampa 3D, stavamo cercando un materiale conforme ai severi requisiti di sicurezza stabiliti negli standard internazionali come NFPA 130 o EN45545″, ha affermato Lucas Esteban, direttore operativo di Digital Manufacturing, CAF. “La mescola LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51 di SABIC ha caratteristiche uniche che si adattano bene ai requisiti del settore, compresi i certificati ferroviari appropriati. Il suo sistema ignifugo non alogenato risponde alle attuali tendenze di sostenibilità e il suo rinforzo in fibra di carbonio e la lavorazione favorevole ci consentono di realizzare geometrie di parti più grandi con rigidità sufficiente e deformazione limitata. Questo materiale rivoluzionario è una soluzione ideale per CAF e l’intera industria dei trasporti”.

CONFORME AGLI STANDARD GLOBALI DI SICUREZZA FERROVIARIA
Il nuovo compound LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51 è particolarmente adatto per la stampa di componenti ferroviari di grandi o medie dimensioni utilizzando PFAM. Questo composto è uno dei primi materiali compatibili con PFAM a soddisfare i requisiti della norma europea armonizzata EN45545 (R1 Hazard Level 3) e la norma statunitense NFPA-130 per le parti interne ed esterne. Il prodotto è stato certificato conforme ad entrambi gli standard da un laboratorio indipendente.

Combinando la resina copolimerica proprietaria di SABIC con l’additivo e la tecnologia di rinforzo, gli esperti SABIC hanno sviluppato una soluzione che soddisfa i severi requisiti di questi standard, che pongono limiti rigorosi alla densità del fumo e alla tossicità, al rilascio di calore e alla propagazione della fiamma.

OTTIMIZZAZIONE DEL PFAM
Il nuovo materiale offre importanti vantaggi in termini di prestazioni per la stampa di pezzi di grandi dimensioni utilizzando PFAM. In primo luogo, il compound LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51 mantiene la sua integrità strutturale durante la stampa e offre una buona stabilità dimensionale con una bassa deformazione per la parte finita. Dal punto di vista della lavorazione, il composto LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51 può eliminare la necessità di investimenti aggiuntivi poiché il prodotto facilita velocità di stampa elevate a temperature relativamente moderate. Le potenziali applicazioni includono parti esterne come paraurti, nonché componenti di rivestimento interno come pannelli laterali, pareti divisorie e condotti, schienali e scocche dei sedili.

“SABIC è leader nei materiali di produzione additiva alimentati a pellet e continuiamo a innovare con soluzioni specializzate che affrontano specifiche sfide del settore verticale”, ha affermato Luc Govaerts, direttore, Formulation & Application Development, Specialties Business, SABIC. “Abbiamo sviluppato il nostro nuovissimo composto LNP THERMOCOMP AM per offrire all’industria ferroviaria una soluzione conforme alle normative che può essere utilizzata per la stampa su richiesta di parti esterne e interne grandi e complesse in numeri di costruzione relativamente piccoli. La produzione additiva alimentata a pellet evita i tempi ei costi di creazione degli utensili, aiuta a ridurre le scorte e offre una maggiore libertà di progettazione. La nostra proficua collaborazione con CAF dimostra il valore di tutti questi fattori e riteniamo che molti altri produttori di ferrovie possano trarre vantaggio dall’adozione di PFAM e dei nostri materiali”.

MIGLIORAMENTO SU MATERIALI COMPETITIVI
Pochi composti termoplastici possono soddisfare contemporaneamente gli standard EN45545 e NFPA 130 e funzionare con successo nei sistemi PFAM. I materiali ad alta temperatura come il polietereterchetone (PEEK) soddisfano i severi requisiti di sicurezza antincendio ma non si elaborano facilmente come il nuovo composto riempito di carbonio utilizzando la produzione additiva.

Rispetto ai termoindurenti formulati con additivi FR a base di alogeni, il nuovo composto LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51 di SABIC offre una maggiore flessibilità di progettazione, facilita il riciclaggio e offre una soluzione FR non alogenata.

Il composto LNP THERMOCOMP AM DC0041XA51 di SABIC è disponibile a livello globale.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi