Il materiale SLS blu per la stampa 3D di igus garantisce ancora più sicurezza alimentare
12. settembre 2022
 

La nuova polvere SLS iglidur i6-BLUE è estremamente resistente all’abrasione, priva di lubrificanti e sicura per gli alimenti secondo FDA e EU 10/2011

Il materiale per sinterizzazione laser per alimenti iglidur i6 secondo FDA e EU 10/2011 è ora disponibile anche in blu e garantisce quindi anche la rilevabilità ottica richiesta nelle applicazioni nell’industria alimentare e delle bevande.  
Colonia, 12 settembre 2022 – Igus, specialista in motion plastics con sede a Colonia, lancia un nuovo materiale di stampa SLS per stampanti 3D: la polvere iglidur i6-BLUE è facile da rilevare grazie alla sua colorazione blu ed è anche FDA e EU 10/2011 – conforme. Il nuovo materiale aumenta così la sicurezza di macchine e sistemi nell’industria alimentare e delle bevande. L’iglidur i6-BLUE non è in alcun modo inferiore al collaudato iglidur i6 in termini di resistenza e buone proprietà di scorrimento ed è particolarmente adatto per la stampa 3D di ruote elicoidali, ruote dentate e connessioni a scatto.

Produzione veloce, costi contenuti ed elevata flessibilità di progettazione: i produttori di macchine e sistemi per l’industria alimentare e delle bevande utilizzano da tempo le stampanti 3D come alternativa alle classiche tecnologie di produzione come la tornitura e la fresatura. Sempre più designer desiderano un materiale di stampa blu. Come mai? Perché il colore blu è molto visibile, aumentando così la sicurezza alimentare. Se un componente stampato in 3D si rompe, i frammenti blu nel prodotto possono essere rapidamente riconosciuti dai rilevatori e dall’occhio. Il problema: i materiali di stampa blu che siano allo stesso tempo robusti e sicuri per gli alimenti sono ancora scarsi sul mercato per il processo di produzione della sinterizzazione laser selettiva (SLS). “Per soddisfare l’elevata domanda, abbiamo ora sviluppato iglidur i6-BLUE, una polvere da stampa di colore blu che è compatibile con tutte le comuni stampanti SLS”, afferma Tom Krause, capo della divisione Additive Manufacturing di igus. “La plastica blu ad alte prestazioni è facile da rilevare e allo stesso tempo sicura per gli alimenti. Contrariamente ai componenti SLS fabbricati in modo convenzionale, iglidur i6-BLUE soddisfa le linee guida sull’igiene dell’Autorità per la sicurezza alimentare degli Stati Uniti FDA e la direttiva UE 10/2011″. La particolarità di questo è che il componente è completamente colorato di blu e non solo di blu in superficie è. Ciò garantisce che ogni possibile frammento sia blu e possa essere facilmente rilevato. Contrariamente ai componenti SLS fabbricati in modo convenzionale, iglidur i6-BLUE soddisfa le linee guida sull’igiene dell’Autorità per la sicurezza alimentare degli Stati Uniti FDA e la direttiva UE 10/2011″. La particolarità di questo è che il componente è completamente colorato di blu e non solo di blu in superficie è. Ciò garantisce che ogni possibile frammento sia blu e possa essere facilmente rilevato. Contrariamente ai componenti SLS fabbricati in modo convenzionale, iglidur i6-BLUE soddisfa le linee guida sull’igiene dell’Autorità per la sicurezza alimentare degli Stati Uniti FDA e la direttiva UE 10/2011″. La particolarità di questo è che il componente è completamente colorato di blu e non solo di blu in superficie è. Ciò garantisce che ogni possibile frammento sia blu e possa essere facilmente rilevato.

Almeno 9 volte più resistente all’abrasione del PA12
Grazie alla speciale composizione del materiale, iglidur i6-BLUE è anche robusto, resistente all’abrasione e scivoloso, e quindi particolarmente adatto per la stampa 3D di ruote e ingranaggi a vite senza fine per macchine nell’industria alimentare e delle bevande. Il materiale è resistente a temperature comprese tra -40 °C e +80 °C. “I test nel nostro laboratorio interno hanno anche dimostrato: gli ingranaggi stampati in 3D in iglidur i6-BLUE hanno una durata molto più lunga rispetto alle ruote in poliossimetilene (POM) e sono almeno 9 volte più resistenti all’abrasione rispetto al PA12 (SLS) )”, dice Krause. A causa dell’elevato allungamento a rottura, il materiale di stampa SLS è adatto anche per la produzione additiva di connessioni a scatto. iglidur i6-BLUE migliora anche l’igiene delle macchine per l’industria alimentare e delle bevande. Nel materiale di stampa SLS sono integrati lubrificanti solidi di dimensioni microscopiche, che vengono rilasciati automaticamente durante il movimento e consentono un funzionamento a secco a basso attrito. I lubrificanti, che attirano polvere e sporco e, nel peggiore dei casi, diventano un rischio di contaminazione, sono quindi superflui.

Disponibile nel servizio di stampa 3D in soli 5 giorni
I costruttori di macchine che non dispongono di una propria stampante 3D possono utilizzare il servizio di stampa 3D di igus, senza un ordine minimo. Tutto quello che devi fare è inviare un modello 3D del tuo componente. La stampante SLS lo produce quindi a strati dal nuovo materiale di stampa iglidur i6-BLUE, molto più velocemente di quanto sia possibile con le classiche tecnologie di produzione come la tornitura o la fresatura. “Per componenti speciali, prototipi e serie fino a 10.000 pezzi, possiamo ridurre i tempi di consegna da alcune settimane a cinque giorni”, afferma Krause. “Un’offerta che sempre più clienti accettano con gratitudine in vista delle catene di approvvigionamento che stanno vacillando in tutto il mondo”. 

IGUS

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi