Sandvik aggiunge due nuove torri di atomizzazione per aumentare la capacità di produzione di polveri AM metalliche a Neath 

Sandvik ha installato due torri di atomizzazione aggiuntive nel suo sito di Neath, nel Regno Unito, per supportare la produzione di metalli per la stampa 3D.

Le due nuove torri di atomizzazione porteranno il totale dell’azienda a Neath a 12 e miglioreranno la sua capacità di produrre grandi quantità di polveri metalliche di alta qualità per processi di stampa 3D come il getto di legante, la fusione del letto di polvere e la fusione del fascio di elettroni. Una delle torri è già stata assicurata la qualità ed è pienamente operativa, mentre la seconda è attualmente in costruzione.

Sandvik ha una presenza crescente nel settore della produzione additiva, con la sua gamma di polveri metalliche Osprey a supporto di aziende in una varietà di settori, collaborazioni con artisti del calibro di ExOne , GE e Renishaw in corso e l’ acquisizione di una partecipazione del 30% in BEAMIT ampliando la sua offerta di servizi di produzione additiva. Nella sua sede di Neath, nel Regno Unito, l’azienda è certificata in conformità con AS9100D, ISO 14001, ISO 45001, ISO 50001 e ISO 9001 e ritiene che l’espansione della sua capacità di materiali AM in metallo la posizionerà meglio per la crescente domanda.

“La tecnologia dei materiali è molto integrata con il DNA di Sandvik”, ha commentato Annika Roos, Business Unit Manager di Metal Powder Business di Sandvik. “Dalla nostra attività di servizi AM, abbiamo esperienza diretta della stampa in un’ampia gamma di materiali per la produzione additiva, dagli acciai per utensili e acciai duplex al titanio e alle superleghe per applicazioni ad alta temperatura, e comprendiamo l’importanza dell’utilizzo di materie prime di alta qualità. materiali al fine di ottenere un risultato finale ottimale. Potenziare la nostra capacità produttiva significa che ora siamo ancora meglio posizionati per soddisfare la crescente domanda in termini di polveri metalliche per AM”.

“La produzione additiva è in generale abbastanza impegnativa senza materie prime discutibili”, ha aggiunto il dott. Paul Davies, Technical Solutions Manager presso Sandvik Additive Manufacturing. “Un flusso di polvere prevedibile e coerente è fondamentale quando si tratta di qualità delle parti e proprietà finali e poiché disponiamo di una gamma così ampia di tecnologie di stampa per i metalli internamente, possiamo assicurarci che tutte le polveri metalliche siano adattate alla produzione specifica del cliente anche il processo».

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi