Secondo una ricerca di StockApps, il mercato della stampa 3D raggiungerà i 37,2 miliardi di dollari entro il 2026

La stampa 3D nelle aziende sta diventando sempre più importante. La ricerca di StockApps.com mostra che le vendite nel mercato della stampa 3D raddoppieranno entro il 2024. Si prevede che il valore globale complessivo della tecnologia di stampa 3D supererà i 37 miliardi di dollari entro il 2026.

La stampa 3D sta diventando sempre più importante. Anche le catene del valore in costante miglioramento, le innovazioni di mercato e i nuovi sviluppi fanno avanzare costantemente le macchine da stampa 3D industriali nella produzione. Le aziende si affidano sempre più a soluzioni di stampa 3D che offrono risultati rapidi e flessibili e quindi riducono i costi. Una recente ricerca di StockApps.com mostra che le vendite e il valore del mercato della stampa 3D aumenteranno in modo significativo fino al 2026.

Entro il 2024, le vendite saranno raddoppiate a $ 25 miliardi
Quando è iniziata la pandemia di coronavirus , la stampa 3D si è rivelata uno strumento estremamente utile in caso di colli di bottiglia nelle consegne. La tecnologia di stampa 3D costituisce anche la base per un futuro più verde e più rispettoso dell’ambiente. StockApps.com prevede che le vendite generate dalla stampa 3D in tutto il mondo raddoppieranno nei prossimi anni e raggiungeranno un valore di 25 miliardi di dollari entro il 2024.
La capacità di produrre forme complesse con meno materiale rispetto a prima rende la stampa 3D interessante per la produzione di serie, la costruzione di prototipi, le piccole imprese e scopi didattici. Le parti possono essere stampate secondo necessità e l’inventario e gli scarti possono essere ridotti.

Nel 2020, l’industria globale della stampa 3D valeva 12,6 miliardi di dollari. Sulla base delle statistiche attuali, è probabile che questa tendenza al rialzo continui. Le vendite potrebbero aumentare del 43% entro il 2024. L’intero settore dovrebbe valere 37,2 miliardi di dollari entro il 2026.

L’intero settore dovrebbe raggiungere un valore di 37,2 miliardi di dollari entro il 2026 (foto © Statista).
La stampa 3D più popolare nella ricerca con il 60% degli intervistati
Secondo lo State of 3D Printing Report di Sculpteo è la stampa 3D nella ricerca il 60% degli intervistati nel 2021 l’applicazione più popolare. Il 52% delle aziende utilizza la stampa 3D per parti meccaniche di consumo e beni di consumo. Il 32% delle aziende intervistate utilizza la stampa 3D per la produzione di utensili e per il 27% la stampa 3D è la tecnologia per la produzione di pezzi di ricambio.

Il 36% degli intervistati ha citato l’ accelerazione dello sviluppo del prodotto come uno dei motivi principali per l’utilizzo della stampa 3D. Il secondo motivo più importante è l’uso del processo di stampa 3D per la fabbricazione di singoli prodotti e serie limitate . Al terzo posto la produzione flessibile con il 12% .

Investimenti delle aziende nella stampa 3D (immagine © Sculpteo).
I dati di Sculpteo hanno rilevato che nel 2020 il 67% degli intervistati ha speso tra $ 1.000 e $ 50.000 per la stampa 3D. Un altro 10% ha speso tra $ 50.000 e $ 100.000 e il 23% ha speso più di $ 100.000. Il 61% degli intervistati prevede di aumentare gli investimenti nella stampa 3D nel 2021. Il 29% lo aumenterà fino al 50%. Un altro 32% desidera che il budget per la stampa 3D sia compreso tra il 50% e il 100% o più. Nella nostra pagina della categoria ” Ricerche di mercato sulla stampa 3D ” troverai oltre 130 ulteriori previsioni di mercato e risultati di ricerche di mercato

 

la ricerca di mercato si trova qui : https://stockapps.com/blog/2021/07/05/global-3d-printing-revenues-to-double-and-hit-25b-by-2024/

Be the first to comment on "Secondo una ricerca di StockApps, il mercato della stampa 3D raggiungerà i 37,2 miliardi di dollari entro il 2026"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi