Stampa 3D: Siemens Energy e Zeiss creano congiuntamente processi di produzione altamente complessi
Zeiss e Siemens Energy stanno pianificando una cooperazione di vasta portata. Le aziende vogliono promuovere insieme il processo di stampa 3D.
Siemens Energy e Zeiss stanno collaborando per sviluppare ulteriormente i processi di stampa 3D. Foto/immagine simbolo: panthermedia.net/moreno.soppelsa
 
Siemens Energy e Zeiss stanno ora producendo insieme utilizzando il processo di stampa 3D. La collaborazione si sviluppa tra la divisione IQR (Industrial Quality and Research) del gruppo ottico Zeiss, con sede a Oberkochen, e il gruppo Siemens Energy con sede a Monaco di Baviera. Il progetto è stato registrato presso l’Ufficio federale dei cartelli il 23 dicembre 2021.

Siemens Energy e Zeiss vogliono entrare insieme nella produzione additiva di parti in metallo e plastica. Questo processo ha lo scopo di produrre prototipi, strumenti e parti di produzione. Inoltre, verrà creata una piattaforma per la produzione di parti mediante il processo di stampa 3D. Siemens Energy è nota per la tecnologia energetica, ma utilizza la produzione additiva da 15 anni . Grazie ai componenti stampati, sono possibili tecnologie per la produzione di energia rispettosa del clima, secondo l’azienda.

L’obiettivo della nuova azienda è la stampa 3D di prototipi, strumenti e pezzi di ricambio. Si può anche presumere che la nuova società produrrà anche parti. Ciò risulta da una registrazione presso l’Ufficio federale dei cartelli. Ulteriori dettagli non sono ancora noti.

Siemens Energy è stata creata attraverso uno spin-off di Siemens. Le azioni della nuova società sono quotate in borsa da settembre 2020. Da allora, Siemens detiene il 35% delle azioni. Siemens Energy, con sede a Monaco di Baviera, è nota come produttore di tecnologia elettrica ed energetica. Il portafoglio comprende generazione di energia, trasmissione di energia e soluzioni industriali sia nelle energie convenzionali che rinnovabili. IQR di Zeiss è una divisione dell’azienda specializzata in standard di qualità.


 
Stampa 3D presso Siemens Energy
La produzione additiva è utilizzata in vari settori. I processi di produzione possono essere progettati in modo più efficace e i costi possono essere ridotti, ad esempio attraverso la produzione indipendente di utensili. Producendo utilizzando il processo di stampa 3D, le aziende possono aprire nuove aree di business. Siemens Energy utilizza la produzione additiva in diverse aree. Oltre alla propria applicazione, Siemens Energy collabora anche con stabilimenti di produzione additiva nel Regno Unito. La sussidiaria Materials Solutions fa parte del gruppo come fornitore di servizi di stampa 3D dal 2016.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi