Sinterit ha presentato un nuovo materiale in polipropilene ( PP ) per stampanti 3D SLS compatte

Sinterit introduce sul mercato il primo materiale PP per stampanti 3D SLS compatte

Il produttore polacco di stampanti 3D Sinterit ha presentato un nuovo materiale in polipropilene ( PP ) per stampanti 3D SLS compatte . Secondo il produttore, questo apre nuove opportunità per il settore.

Questo nuovo sviluppo si basa su un materiale resistente agli agenti chimici che ha un basso assorbimento d’acqua. Secondo Sinterit, questo materiale non esisteva nel segmento delle stampanti 3D SLS compatte. Finora, l’unico materiale ermetico e impermeabile era il TPE, anch’esso di Sinterit, ma che richiedeva una tenuta speciale dopo la stampa. Con la nuova PP questo non è necessario.

La nuova polvere PP di Sinterit ha una bassa densità, che consente parti fluttuanti ed è adatta per la pneumatica. Il PP è un materiale ampiamente utilizzato nell’industria automobilistica.

La nuova polvere di PP ha una resistenza alla trazione di 19,3 MPa e un allungamento a rottura del 44%. È disponibile in grigio in secchi di metallo da 6 kg

Be the first to comment on "Sinterit ha presentato un nuovo materiale in polipropilene ( PP ) per stampanti 3D SLS compatte"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi