Stratasys e BAE Systems

STRATASYS OFFRE A BAE SYSTEMS L’ACCESSO PRIVATO ALLE TECNOLOGIE E AI MATERIALI DI STAMPA 3D IN ARRIVO

I principali produttori OEM di stampanti 3D Stratasys e la società globale di difesa, sicurezza e aerospaziale BAE Systems hanno confermato oggi l’impegno ad aumentare la loro collaborazione.

Cliente di Stratasys dal 2006, BAE Systems impiega attualmente la stampa 3D per lo sviluppo di nuove soluzioni nei suoi settori terrestre, marittimo e aereo. Rafforzando la sua partnership con Stratasys, BAE Systems avrà un “maggiore accesso” allo sviluppo di tecnologie e materiali per la stampa 3D dal gigante PolyJet e FDM.

“Siamo lieti di rafforzare la nostra relazione con un partner così innovativo come Stratasys”, commenta Dave Holmes, Direttore di produzione presso BAE Systems Air.

“GIÀ INTEGRATA NELLE NOSTRE OPERAZIONI DI PRODUZIONE, LA TECNOLOGIA DI STRATASYS CONTINUERÀ AD ESSERE VITALE PER AFFRONTARE E RISOLVERE LE NOSTRE SFIDE DI PRODUZIONE ATTUALI E FUTURE.”

BAE Systems è uno dei primi ad adottare la stampa 3D e attinge a diverse tecnologie con diversi partner accademici e industriali. Sebbene molte applicazioni di stampa 3D specifiche dell’azienda siano classificate, molti sforzi sono stati messi in parte nello sviluppo per la sua attività aerospaziale. Nel 2014, l’azienda ha ottenuto la sua prima certificazione per le parti di polimeri stampati in 3D pronti per il volo . Quest’anno, il suo lavoro con WAAM3D e la Cranfield University ha conferito alla società il premio Automotive o Aerospace Application of the Year Award . Sempre alla ricerca di mezzi innovativi di ingegneria , la stampa 3D ha anche aiutato BAE Systems a portare in onda il suo MAGMA UAV .

Le stampanti 3D Stratasys integrate nelle operazioni presso BAE Systems includono una flotta di macchine di produzione F900 , parte della gamma FDM brevettata dell’azienda che offre una dimensione di costruzione di 914,4 x 609,6 x 914,4 mm, con possibilità di utilizzare due letti separati.

Lavorando più a stretto contatto con BAE Systems, Stratasys spera di ottenere informazioni dettagliate sulle esigenze future dell’industria aerospaziale, che contribuiranno a guidare i suoi programmi di ricerca e sviluppo. Yann Rageul, Head of Strategic Accounts for EMEA presso Stratasys, ha affermato che la partnership è “fondamentale per garantire che continuiamo a rimanere all’avanguardia rispetto allo sviluppo e alla fornitura di soluzioni di produzione additiva”, in particolare per il settore aerospaziale.

Commenti conclusivi sull’annuncio, Rageul ha aggiunto: “Non vediamo l’ora di rafforzare i nostri legami e lavorare ancora più strettamente con BAE Systems per contribuire a realizzare i loro obiettivi di produzione a breve e lungo termine

Be the first to comment on "Stratasys e BAE Systems"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi