Mani in avanti con la realtà aumentata di Thangs
 
Thangs ha introdotto una nuova straordinaria funzionalità: la realtà aumentata.

Il repository di modelli 3D in rapida crescita ha aggiunto una nuova funzionalità piuttosto utile: la realtà aumentata, che consente di visualizzare come potrebbe apparire un modello 3D nella vita reale dopo la stampa.

 
Thangs modelli 3D
Il sito ora contiene quasi 1,5 milioni di modelli 3D, molto più di molti repository di avvio, e lo colloca tra le fonti chiave per molti che cercano modelli 3D stampabili. Sebbene detenga i propri modelli 3D, funge principalmente da meta-sito, rimandandoti a modelli 3D archiviati su altri repository.

Mentre alcuni dei siti di riferimento sono ben noti, come Thingiverse o MyMiniFactory, ci sono alcuni siti discutibili monitorati da Thangs, come archibaseplanet.com, dove sei inondato di pubblicità e fastidiosi messaggi popup. Qui puoi vedere una pagina di vaso su quel sito, dove solo il DIECI PERCENTUALE della pagina è il modello e il resto è pubblicità. Non è un buon rapporto, ma il messaggio qui è di essere cauti quando si fa clic sui collegamenti Thangs.

Modelli 3D di realtà aumentata
Una rappresentazione virtuale di un modello 3D in una scena di realtà aumentata usando Thangs, ma qui è troppo grande [Fonte: Fabbaloo]


Torna all’annuncio di AR.

Thangs ha aggiunto un pulsante speciale a molte delle loro voci di modelli 3D, chiamato “Download AR”. Questo è il modo in cui attivi la funzione AR, ma funziona solo – e sensibilmente – sui dispositivi mobili.

 
Una volta premuto il pulsante, ti viene presentata una schermata che mostra l’oggetto, come mostrato qui:

Selezione dell’opzione di realtà aumentata utilizzando Thangs [Fonte: Fabbaloo]


Il prossimo passo è toccare l’oggetto e il motore AR si avvierà. Vedrai una vista dell’area circostante attraverso la tua fotocamera, ma il modello 3D verrà imposto sulla scena.

Puoi ridimensionare il modello 3D stringendolo o espandendolo con le dita come di consueto. Può essere spostato nella scena toccando e trascinando.

Il sistema AR riconosce le superfici nelle scene e posiziona l’oggetto correttamente dove selezioni e ridimensiona la vista in modo appropriato.

Una volta posizionato, puoi camminare intorno all’oggetto e osservare come appare in quella posizione, come se fosse davvero lì.

Ecco un breve video di Thangs che mostra come funziona la realtà aumentata:

Ma perché farlo? Perché non stampare semplicemente un oggetto in 3D e il gioco è fatto?

La risposta è che questa funzione AR ti consente di testare le dimensioni e l’aspetto di un modello 3D in uno scenario di vita reale prima di stampare in 3D.

Ad esempio, potresti chiederti quale dovrebbe essere la dimensione di un modello 3D per adattarsi perfettamente a una libreria. Con la funzione AR è possibile simulare stampe 3D di dimensioni diverse prima della stampa, e quindi potenzialmente risparmiare tempo e materiali considerevoli sulle stampe sprecate.

Un altro esempio potrebbe essere il tentativo di adattare una parte all’interno di un’altra. Certo, questo potrebbe essere fatto con le misurazioni, ma in alcuni casi potrebbe essere complicato se non si ha accesso al giusto tipo di strumenti CAD per geometrie particolari.

 
Tutto ciò che può far risparmiare tempo di stampa è una buona cosa, nella mia mente.

Ho testato la funzionalità AR su Apple Safari e ha funzionato immediatamente senza problemi. Thangs ha detto che AR funziona anche su Android e ciascuno senza richiedere il download di un’app.

Se sei curioso di sapere se un oggetto si adatta a una scena di vita reale, prova Thangs AR. È facile da usare e sorprendentemente utile.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi