TRILAB AzteQ e AzteQ Plus

TRILAB LANCIA LA NUOVA STAMPANTE 3D AZTEQ INDUSTRIAL DELTA – SPECIFICHE TECNICHE E PREZZI

Il produttore ceco di stampanti 3D TRILAB ha lanciato il suo nuovo sistema AzteQ Industrial , il primo di una nuova linea di stampanti 3D FDM delta.

Disponibile in due modelli – AzteQ e AzteQ Plus più grande – la macchina desktop è costruita pensando alle prestazioni, con una camera di costruzione riscaldata attivamente, testine di stampa magnetiche e intercambiabili e una nuova sequenza di calibrazione tensometrica. TRILAB ha posto grande enfasi sulla compatibilità dei filamenti con AzteQ, affermando che il suo ultimo sistema può stampare in 3D compositi riempiti con fibre, parti ASA, PA, PC e PP per applicazioni industriali finali.

Michal Boháč, CEO di TRILAB, spiega: “Abbiamo sempre fatto le cose in modo diverso dai nostri concorrenti. Tutte le nostre stampanti 3D si basano su una cinematica delta moderna, veloce e precisa e con AzteQ ora stiamo spingendo verso materiali avanzati. Con una camera di stampa chiusa e riscaldata attivamente, i nostri clienti non saranno limitati in termini di dimensioni o materiale”.

 

Fondata nel 2016, TRILAB è nata con la missione di sviluppare stampanti 3D FDM delta per il mercato B2B ceco. Rispetto alle configurazioni cartesiane, la cinematica delta può consentire velocità di stampa più elevate, nonché una maggiore precisione delle parti e qualità della superficie.

TRILAB ha fatto il suo debutto commerciale nel 2017, quando l’azienda ha rilasciato la sua prima stampante 3D, la DeltiX. Poco dopo, nel 2018 e nel 2019, sono state lanciate le stampanti 3D DeltiQ e DeltiQ 2 più avanzate .

Ancora disponibile per l’acquisto, il DeltiQ 2 presenta un volume di costruzione che misura Ø 250 x 300 mm ed è progettato principalmente per l’uso professionale in uffici e laboratori di ricerca. Offrendo una piastra di costruzione in alluminio spessa 5 mm, il piano di stampa magnetico del sistema può essere sostituito con una superficie PEI o altre alternative. Basandosi sul successo di DeltiQ 2, la nuova linea AzteQ ha lo scopo di alzare l’asticella, spostando l’attenzione dell’azienda sulla stampa 3D ad alte prestazioni.

 

La nuova stampante AzteQ Industrial 3D è dotata di una camera di costruzione di formato alto che misura Ø 300 x 400 mm (Ø 400 x 600 mm su AzteQ Plus), offrendo agli utenti fino a 30 litri di volume con cui giocare.

Progettato sia per la prototipazione di grandi parti che per la produzione per uso finale, il sistema è adatto a qualsiasi cosa, da maschere e fissaggi per applicazioni automobilistiche a componenti farmaceutici a contatto con sostanze chimiche. Uno dei più grandi aggiornamenti della vecchia linea DeltiQ è la nuova camera di costruzione chiusa e riscaldata attivamente, che può raggiungere fino a 80°C.

L’ultima stampante 3D di TRILAB vanta anche un livello di modularità, con testine di stampa magnetiche e intercambiabili con estrusori e hotend sviluppati da E3D . Ciò consente ad AzteQ di stampare in 3D materiali più resistenti utilizzando ugelli temprati o di aumentare la produttività utilizzando un diametro dell’hotend più grande, il tutto senza la necessità di un cambio manuale dell’ugello. Ciascuna delle testine di stampa dell’azienda ospita anche sensori di autocalibrazione tensometrica, il che significa che AzteQ sarà in grado di eseguire una calibrazione completa della stampante prima di ogni stampa.

Inoltre, gli utenti potranno anche sostituire il piano di stampa con una delle superfici magnetiche PrintPad dedicate di TRILAB. Proprio come le testine di stampa del sistema, questi PrintPad sono specifici per l’applicazione, rendendo più facile la stampa 3D con materiali specifici. Altre caratteristiche includono l’illuminazione integrata, una telecamera di monitoraggio della stampa integrata e la connettività Wi-Fi remota.

Boháč aggiunge: “Grazie alla facile sostituzione delle testine di stampa montate magneticamente e sostituibili rapidamente e alla possibilità di selezionare la superficie di stampa PrintPad più adatta, qualsiasi cambio di materiale sarà una questione di minuti”.


Specifiche tecniche e prezzi

Di seguito sono riportate le specifiche tecniche della stampante 3D AzteQ Industrial. I lettori interessati all’acquisto della macchina possono visitare la pagina del negozio TRILAB per un preventivo. Il sistema è ora disponibile per il pre-ordine .

 
                                                                        AzteQ.                                                     AzteQ Plus
       
 
Crea volume                                          Ø 300 x 400 mm                                       Ø 400 x 600 mm
Temperatura della camera                     80°C                                                         80°C
Connettività                                           USB, Wi-Fi                                                    USB, Wi-Fi
Dimensioni                                      590 x 520 x 1050 mm                                  680 x 610 x 1360 mm
Peso                                                          38 kg                                                                   58kg
Temperatura massima dell’ugello    300°C – 400°C                        300°C – 400°C (dipende dalla testina di stampa)
Diametro del filamento                         1,75 mm                                                              1,75 mm

Be the first to comment on "TRILAB AzteQ e AzteQ Plus"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi