USA: 
 
UPSIDE Foods , un’azienda leader di carne, pollame e frutti di mare coltivati, era ieri, 16/11. 2022, la prima azienda al mondo a ricevere una lettera “No Questions” dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per carne, pollame o frutti di mare coltivati . La lettera segnala che la FDA ha accettato la conclusione di UPSIDE secondo cui il pollo allevato in cellule dell’azienda è un alimento sicuro. L’agenzia ha emesso questa lettera dopo una rigorosa revisione.

Uma Valeti, CEO e co-fondatrice di UPSIDE © Upside Foods, Inc.
“Questo è un punto di svolta nella storia del cibo”, ha affermato il dott. Uma Valeti, CEO e fondatrice di UPSIDE Foods. “Abbiamo fondato UPSIDE in un mondo pieno di scettici, e oggi abbiamo fatto di nuovo la storia essendo la prima azienda a ricevere una lettera ‘No Questions’ dalla FDA per la carne coltivata. Questa pietra miliare segna un passo importante verso una nuova era nella produzione di carne e sono entusiasta che i consumatori di tutti gli Stati Uniti avranno presto l’opportunità di mangiare carne deliziosa prodotta direttamente da cellule animali”.

La FDA ha rilasciato una nota in cui l’agenzia ha esaminato in dettaglio i dati e le informazioni fornite da UPSIDE Foods sulla sicurezza del filetto di pollo coltivato. Inoltre, la FDA ha rilasciato un documento completo di 104 pagine preparato da UPSIDE Foods che fornisce informazioni dettagliate sulla sicurezza e sul processo di produzione del filetto di pollo coltivato di UPSIDE.

Fin dalla sua istituzione nel 2015, UPSIDE Foods ha sostenuto lo sviluppo di un quadro normativo per la carne coltivata che garantisca sicurezza e trasparenza. Nel 2018, UPSIDE Foods ha collaborato con il North American Meat Institute per sostenere la supervisione normativa congiunta della carne coltivata da parte della FDA e del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA). L’anno successivo, UPSIDE Foods ha co-fondato la prima coalizione al mondo per il commercio di carne coltivata, l’Alliance of Meat, Poultry and Seafood Innovation (AMPS Innovation).

 
“Sin dall’inizio, la nostra massima priorità è stata quella di garantire la sicurezza e la qualità dei nostri prodotti”, ha affermato il dott. Eric Schulze, vicepresidente della normativa e delle politiche pubbliche presso UPSIDE Foods. “La FDA definisce lo standard per l’accettazione globale delle nuove innovazioni alimentari e siamo incredibilmente grati per il processo rigoroso e ponderato dell’agenzia per garantire la sicurezza del nostro approvvigionamento alimentare. Siamo anche molto orgogliosi di aver svolto un ruolo di primo piano nella creazione del quadro per la regolamentazione della carne, del pollame e dei frutti di mare coltivati ​​negli Stati Uniti”.Negli Stati Uniti, la carne coltivata è regolamentata sia dalla FDA che dall’USDA. Avendo ricevuto una lettera “No Questions” dalla FDA, UPSIDE Foods lavorerà ora con il Servizio di Ispezione e Sicurezza Alimentare (FSIS) dell’USDA per ottenere le restanti approvazioni necessarie prima che i polli da carne coltivati ​​di UPSIDE Foods possano essere venduti ai consumatori. Seguiranno maggiori dettagli sui tempi di lancio.UPSIDE Foods coltiva carne, pollame e frutti di mare direttamente dalle cellule animali. Questi prodotti non sono vegani o vegetariani: sono carne prodotta senza la necessità di allevare e macellare miliardi di animali, secondo Upside Foods. Inoltre, si prevede che la produzione di carne coltivata su larga scala utilizzerà meno acqua e terra rispetto alla carne prodotta in modo convenzionale. E poiché è prodotto in un ambiente controllato, soggetto a elevati standard di sicurezza e controllo qualità, ha il potenziale per ridurre il rischio di contaminazione batterica dannosa. 

Questo annuncio segue una serie di pietre miliari nel percorso di commercializzazione di UPSIDE Foods, tra cui una Serie C da 400 milioni di dollari , che ha valutato l’azienda a oltre 1 miliardo di dollari, l’acquisizione di Cultured Decadence, un’azienda di pesce colta, una partnership con lo chef a tre stelle Michelin Dominique Crenn e l’apertura dell’Engineering, Production and Innovation Center (EPIC), uno degli impianti di produzione di carne coltivata più avanzati al mondo, secondo Upside Foods.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi