Vantaggi e svantaggi della stampa 3D per la pianificazione preoperatoria della chirurgia dell’anca di revisione

I modelli medici stampati in 3D per la chirurgia dell’anca si dimostrano utili ma costosi

I ricercatori esplorano l’efficacia dei modelli preoperatori stampati in 3D per interventi chirurgici dell’anca nel recente pubblicato ” Vantaggi e svantaggi della stampa 3D per la pianificazione preoperatoria della chirurgia dell’anca di revisione “. Le artroplastiche totali dell’anca (THA) sono estremamente comuni oggi e trattano pazienti che possono soffrire di artrite dell’anca; tuttavia, la procedura richiede un chirurgo e uno staff specializzati, insieme a una pre-pianificazione completa.

Per questo studio di ricerca, il team di scienziati ha stampato in 3D un modello a grandezza naturale usando una TAC da un maschio di 66 anni con coxartrosi e un’artroplastica nel suo background già per il lato sinistro, nel febbraio del 2017. Il CT la scansione e la radiografia per il lato destro mostravano sia un difetto pelvico che un grave difetto acetabolare.

La TAC è stata importata in 3D Slicer per effettuare la differenziazione del bacino e dell’anca dai tessuti molli. I ricercatori hanno affermato di aver segmentato l’immagine digitale del bacino eliminando i pixel e isolando il bacino. Hanno quindi salvato i dati evidenziati per la stampa 3D su un Formlabs 2 .

“Il modello 3D ha consentito la valutazione visiva della complessa deformità acetabolare. Data la complessità del nostro caso, il modello hemipelvis ha permesso una rappresentazione anatomica a grandezza naturale del campo operatorio “, hanno affermato i ricercatori.

(a) Scansione TC del difetto. (b) TAC del difetto.

Radiografia preoperatoria che mostra un grande difetto acetabolare con penetrazione della vite.

L’intervento chirurgico è stato senza incidenti, con il team di ricerca che ha spiegato che una coppa di metallo trabecolare è stata impiantata nel paziente maschio e che il femore è stato ricostruito con uno stelo alloclassico non cementato. I chirurghi hanno riportato un risultato ‘soddisfacente’ per l’intervento chirurgico, con la riabilitazione post-operatoria che inizia subito, e quindi il paziente che ha un peso parziale sull’anca e sulla gamba in via di guarigione per un totale di sei settimane.

Nell’utilizzare il modello stampato in 3D per la pianificazione preoperatoria, il team ortopedico è stato in grado di trattenerlo, ruotarlo e visualizzarlo prima di intraprendere la procedura.

“Il nostro modello ha migliorato la precisione diagnostica e ci ha aiutato a predeterminare l’impianto e le dimensioni dell’impianto”, hanno concluso i ricercatori. “La ricostruzione della deformità acetabolare complessa è stata pianificata e gestita in modo efficiente con un buon risultato chirurgico.”

Vi erano tuttavia alcune preoccupazioni riguardo alla stampa 3D dei modelli medici, in quanto i ricercatori lo trovavano impegnativo e richiedeva un insieme di abilità un po ‘avanzato. Hanno anche scoperto che il processo era “un processo prolungato”, con ogni modello che impiegava circa 12 ore per la stampa. E in questi casi, poiché ogni volta il modello 3D deve essere presentato con una TAC, il processo è complessivamente più costoso e comporta un’esposizione extra alle radiazioni per il paziente.

I modelli medici stampati in 3D stanno cambiando il volto dell’istruzione, della formazione e della pianificazione in tutto il mondo in contesti clinici e sale operatorie. Oggi, questi modelli significano che i medici sono in grado di affrontare le fratture ossee in modo più completo, fornire una migliore educazione preoperatoria ai pazienti con aneurisma e persino utilizzare tali dispositivi per ricostruire l’anatomia come l’ orbita dell’occhio .

Be the first to comment on "Vantaggi e svantaggi della stampa 3D per la pianificazione preoperatoria della chirurgia dell’anca di revisione"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi