VSHAPER 5AX stampante 3D ibrida a 5 assi

VSHAPER annuncia il rilascio della stampante 3D ibrida a 5 assi

VSHAPER si sta espandendo nella sua storia come produttore di sistemi di fabbricazione di filamenti fusi (FFF) con più assi e capacità di produzione. Il produttore polacco di stampanti 3D VSHAPER ha annunciato l’imminente rilascio del suo ultimo sistema, una stampante 3D ibrida a cinque assi chiamata 5AX .

Il 5AX tenta di affrontare il famigerato problema di resistenza alla trazione anisotropica di FFF / FDM aggiungendo più assi a FFF. Poiché la tecnologia FFF tradizionale deposita strato termoplastico fuso strato per strato, l’asse verticale (o ‘Z’) è più debole di X e Y. Mentre la linea continua di filamento è legata chimicamente, i legami interstrato vengono semplicemente fusi insieme, rendendoli complessivamente più deboli.

5AX mira a superare ciò consentendo alla testina di stampa di stampare su cinque assi, permettendo a questo legame chimico continuo di muoversi in ogni direzione, non solo sugli assi orizzontale X e Y. Per fare ciò, la stampante utilizza una piattaforma di stampa rotante e inclinabile e una cinematica a cinque assi. Oltre al potenziale superamento dell’anisotropia in larga misura, questa configurazione elimina la necessità di strutture di supporto, riducendo così gli sprechi di materiale e la post-elaborazione. Di seguito puoi vedere come funziona nel filmato di ricerca 5AX:

Secondo la società, VSHAPER 5AX presenterà anche sei diverse testate che possono essere sostituite automaticamente. Questi includono un doppio estrusore ad alimentazione diretta presumibilmente in grado di stampare più materiali da una singola testina di stampa, nonché uno strumento di finitura per fresatura, perforazione e brunitura. VSHAPER ha inoltre sviluppato uno strumento di sondaggio per la misurazione, il controllo di qualità e la preparazione per operazioni di fresatura e perforazione.

Il 5AX è ovviamente un’aggiunta unica al portafoglio FFF esistente di VSHAPER. L’azienda appartiene a una manciata di produttori di macchine FFF a basso costo in grado di stampare in 3D con materiali ad alte prestazioni , come la famiglia di materie plastiche PAEK.

A differenza dello spazio di produzione ibrido in metallo , il segmento di stampa 3D polimerica a cinque assi è stato più lento a crescere. Ci sono solo alcune macchine polimeriche a cinque assi sul mercato, per quanto ne sappiamo. Il più notevole potrebbe essere il sistema Freeformer di Arburg. Il produttore di macchine per lo stampaggio a iniezione (IM) ha sviluppato un sistema per la stampa 3D con pellet IM tradizionali , che sono meno costosi e più diversi rispetto ai filamenti, utilizzando una vite con azionamento piezoelettrico.

Ethereal Machines ha vinto un Innovation Award al CES nel 2018 per il suo sistema di produzione ibrido a 5 assi. Dopo un successo di Kickstarter nel 2014 , 5axismaker vende ancora kit di stampanti 3D ibride a 5 assi . Lo spazio è ancora molto piccolo, quindi sicuramente ce ne saranno altri. È facile immaginare i moduli di estrusione FFF incorporati nelle attrezzature di lavorazione a cinque assi esistenti. Resta troppo presto per dire quanto sarà dirompente questa tecnologia per lo spazio di stampa 3D.

VSHAPER ha debuttato per la prima volta il suo prototipo 5AX a Formnext nel 2017 e ora sta completando i lavori sulla macchina. Il sistema presenta uno spazio di lavoro cilindrico di 300 mm di diametro per 300 mm di altezza e un tavolo riscaldato. La data di uscita per 5AX è prevista per il 26 maggio 2020, ma il prezzo non è stato ancora reso noto. Gli utenti possono registrarsi per il rilascio sul sito Web 5AX .

Be the first to comment on "VSHAPER 5AX stampante 3D ibrida a 5 assi"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi