Wematter Atmosphere

Wematter lancia Atmosphere per controllare la camera di costruzione della stampante 3D Gravity SLS
“L’atmosfera sarà un’altra parte per rendere il nostro ecosistema scalabile”.

Wematter ha annunciato il lancio di un nuovo componente hardware che aiuta a creare un ambiente termico più stabile all’interno del suo sistema di stampa 3D Gravity 2021 SLS.

L’atmosfera è stata aggiunta alla configurazione Gravity 2021 di Wematter per rafforzare le capacità della stampante controllando l’atmosfera all’interno della sua camera di costruzione.

Gravity 2021, lanciato lo scorso anno , è stato progettato come un’opzione di stampa 3D SLS per l’ufficio che vanta un volume di costruzione 300 x 300 x 300 mm con una velocità di stampa fino a 1,2 cm / ora. Affianca Inertia, un’unità di raccolta polveri; Density, una cabina di pulizia a getto d’acqua; Deep Space, una piattaforma software per la preparazione della stampa, l’accodamento dei lavori e il monitoraggio remoto della stampa; e ora Atmosfera.

Atmosphere promette componenti stampati più durevoli, una riduzione dell’usura del materiale che rimane non fuso nel letto di polvere e una maggiore densità delle parti. Si dice che anche le proprietà meccaniche delle parti più grandi siano aumentate grazie all’atmosfera, così come il tasso di riciclabilità del materiale non sinterizzato. Secondo Wematter, la tensione alla rottura delle parti stampate è migliorata del 70% quando si utilizza Atmosphere con polvere riciclata rispetto alla stampa senza la nuova unità, e ora è stato anche evitato lo scolorimento delle parti bianche.

Wematter afferma che Atmosphere non richiede alcuna ventilazione o aria compressa, né aggiunge alcuna sostanza aggiuntiva alla macchina. È semplicemente collegato al muro, collegato a Gravity e Deep Space, e si avvierà automaticamente all’inizio di ogni lavoro di stampa “funzionando solo regolando l’aria che è già nella stanza”.

Una volta reso disponibile nella primavera del 2021, Atmosphere diventerà un componente opzionale dell’offerta di abbonamento di Wematter con il sistema di stampa 3D Gravity ora disponibile a un costo inferiore se l’utente non desidera l’ultima aggiunta all’ecosistema.

“È molto divertente vedere, dopo diversi anni di sviluppo, i risultati del nostro duro lavoro e che la risposta del mercato sia così positiva”, ha commentato Robert Kniola, fondatore e CEO di Wematter. “L’atmosfera sarà un’altra parte per rendere scalabile il nostro ecosistema. I nostri clienti saranno in grado di aggiornare in modo modulare le loro apparecchiature con le caratteristiche adatte alle operazioni dell’azienda.

“Alcuni produttori risolvono l’aspetto climatico con infrastrutture complicate, altri lo risolvono con un tubo del gas, il che comporta un grande rischio per la sicurezza. Abbiamo un sistema stand-alone sicuro per l’utente dal punto di vista dell’ambiente di lavoro. Sarà un’alternativa più sicura rispetto, ad esempio, al semplice collegamento di un generatore di azoto “.

Be the first to comment on "Wematter Atmosphere"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi