XJet automatizza la post-elaborazione delle parti stampate in 3D con il nuovo sistema SMART
“Tutto questo fa parte della spinta di XJet a supportare i produttori in un vero ambiente di produzione”. 

XJet ha lanciato oggi un nuovo pezzo di attrezzatura di post-elaborazione, che la società di produzione additiva (AM) ritiene “fornisca l’ultimo anello mancante in AM”.

La stazione SMART, che, in uno dei migliori acronimi del settore AM, sta per ‘Support Material Automatic Removal Technology’, è stata sviluppata per automatizzare la rimozione del materiale di supporto dalle parti in ceramica e metallo stampate sui suoi  sistemi Carmel AM .

Si dice che la macchina a base d’acqua utilizzi algoritmi intelligenti per suggerire il ciclo di lavaggio appropriato per ogni dato vassoio di parti, caratterizzato da “praticamente qualsiasi geometria”, e rende il materiale di supporto solubile di XJet, introdotto per la prima volta nel 2019, ancora più facile da rimuovere.

Dror Danai, CBO di XJet, ha commentato: “Tutto questo fa parte dell’impegno di XJet per supportare i produttori in un vero ambiente di produzione. La tecnologia XJet è progettata per i produttori che desiderano costruire parti migliori per applicazioni reali. Esaminiamo l’intero flusso di lavoro per vedere cosa si può fare per ridurre i tempi di produzione, minimizzare i costi operativi e garantire che la qualità premium delle parti sia ripetibile”.

L’azienda riferisce che uno dei suoi clienti beta ha ottenuto una riduzione del 90% dei tempi di pulizia utilizzando la nuova stazione SMART.

Danai ha aggiunto: “La produzione additiva dovrebbe offrire una vera libertà di progettazione e geometrie complesse senza costi aggiuntivi. Il nostro materiale di supporto solubile offre queste capacità, anche per piccole cavità. Ora con la stazione SMART i nostri clienti possono beneficiare di un funzionamento semplice, prevedibile ea basso costo.

I visitatori di RAPID + TCT alla fine di questo mese potranno vedere la stazione SMART e campioni di parti presso lo stand XJet (E7401) insieme a parti stampate nel suo materiale ceramico di allumina lanciato di recente  .

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi