3DGence presenta in anteprima due stampanti 3D in metallo FFF al Formnext 2021
 
3DGence ha lanciato la sua stampante 3D INDUSTRY 4F20 ad alte prestazioni a Formnext 2019 e questa settimana, durante Formnext 2021 , il produttore di stampanti 3D polacco presenterà in anteprima la sua ultima serie di stampanti FFF (fused filament fabrication), ELEMENT, che è una mossa audace nel metallo Stampa 3D FFF. Questa nuova serie si espanderà sulla serie di stampanti termoplastiche ad alta temperatura INDUSTRY dell’azienda e lancerà stampanti compatte in metallo di medie dimensioni: ELEMENT MP260 ed ELEMENT MP250.

“Il nostro obiettivo è portare la tecnologia Metal FFF di livello industriale alla nostra base di clienti industriali che sia accessibile senza compromettere la qualità prevista. Poiché il focus recente è stato sulle nostre stampanti termoplastiche ad alta temperatura per la stampa sequenziale e robusta in materiali ad alte prestazioni come ULTEM™ e la gamma PAEK, stiamo ora facendo l’estensione naturale ai materiali non polimerici ad alte prestazioni”, ha affermato Ron Faruqui, CEO America, 3DGence. “La nuova serie ELEMENT è stata progettata specificamente per questa estensione del portafoglio, poiché riteniamo che ci saranno esigenze diverse per metalli, materiali termoplastici ad alta temperatura e parti composite, spesso affiancate, a seconda dell’applicazione specifica nei settori chiave. Indipendentemente da ciò, l’obiettivo finale è lo stesso: consentire ai nostri utenti di produrre parti per uso finale di alta qualità attraverso un’unica piattaforma affidabile che offra vantaggi coerenti”.

3DGence non ha ancora rilasciato le specifiche ufficiali per le sue nuove stampanti, ma abbiamo alcune informazioni su di esse. Innanzitutto, ELEMENT MP260 è un sistema industriale in metallo di medie dimensioni, progettato come una scelta più conveniente per le aziende di produzione di stampaggio a iniezione di metalli (MIM) da utilizzare durante la prototipazione dei prodotti. Il compatto MP260 è l’intero pacchetto, completo della stampante stessa, nonché di una stazione di debinder e di sinterizzazione, e lavorerà due materiali principali, incluso l’acciaio inossidabile 316L.

“Abbiamo basato la nostra soluzione tecnologica sull’esperienza dei nostri partner MIM. Innanzitutto, le stampanti devono essere affidabili e facili da usare. I materiali di base sono generalmente fragili e difficili da maneggiare con i sistemi di estrusione standard. Abbiamo sviluppato e testato molti progetti diversi prima di finalizzare un sistema di estrusione affidabile e stabile”, ha spiegato il CTO di 3DGence Krzysztof Wilk. “L’MP260 è stato specificamente progettato per aiutare le aziende che utilizzano la tecnologia MIM a colmare il divario nella fase di prototipazione. Comprendiamo il divario nella prototipazione nell’ambiente MIM e la nostra serie ELEMENT colmerà questo vuoto in modo conveniente, consentendo la produttività del più grande investimento MIM.

Questa nuova serie ELEMENT verrà lanciata il mese prossimo, a partire dall’MP260, così come la versione MP260X, che viene fornita con un sistema di estrusione migliorato, una baia del materiale appositamente progettata, un ugello temprato avanzato con sistema di rilevamento del materiale e funzionerà con la maggior parte dei filamenti di sinterizzazione che sono utilizzati nell’odierna tecnologia MIM. Quindi sembra che entrambe le versioni saranno molto di supporto per MIM.

 
La seconda nuova stampante che 3DGence presenterà in anteprima a Formnext questa settimana è ELEMENT MP350, che presenta un volume di costruzione maggiore rispetto a MP260, oltre a una gamma di materiali più ampia, una maggiore produttività e funzioni di sicurezza avanzate.

“Negli ultimi 2 anni, la tecnologia Metal FFF ha compiuto progressi significativi come ingresso conveniente nella prototipazione e produzione di parti metalliche. Il numero di sistemi desktop in grado di stampare filamenti metallici del mercato aperto è aumentato e gli attuali attori industriali chiave stanno registrando una crescita costante nonostante l’impatto economico derivante dal Covid-19″, ha affermato Sebastian Sczasny, Direttore del portafoglio tecnologico, MS Galleon e CEO del gruppo. , 3DGenza. “3DGence sta ora entrando nel segmento Metal FFF con stampanti 3D Metal FFF di dimensioni medie e compatte per fornire un’opzione solida e affidabile nei segmenti entry e di prezzo medio, fornendo qualità di livello industriale a prezzi scalabili con le nostre stampanti MDM della serie ELEMENT.”

Queste macchine seguono un trend interessante in atto. Sebbene Markforged e Desktop Metal abbiano introdotto sistemi di stampa in metallo rilegato a basso costo (BMP) simili alle macchine in stile FFF, presentano i metodi proprietari di quelle aziende per l’estrusione e le materie prime speciali. Ora, stiamo vedendo le tradizionali aziende FFF come BCN3D e 3DGence che stanno entrando nello spazio con filamenti metallici legati. Nel caso di BCN3D, l’azienda spagnola utilizza i filamenti metallici Ultrafuse di Forward AM . Qui, 3DGence sembra offrire i propri materiali? Inoltre, ha introdotto stampanti 3D completamente nuove per gestire il materiale, rendendole più simili alle offerte di Markforged e Desktop Metal. Indipendentemente da ciò, sembra che la stampa 3D in metallo a basso costo si stia surriscaldando.

Questa è una buona nuova direzione per 3DGence, che in precedenza si concentrava sulla realizzazione di parti di ricambio in metallo e non sulle parti metalliche stesse. Secondo SmarTech Analysis , i ricavi dei sistemi hardware AM in metallo sono aumentati del 35% nel primo trimestre del 2021 e hanno solo continuato a salire e la previsione è che il mercato AM in metallo raggiungerà i livelli pre-pandemia entro la fine di quest’anno. Quindi, la società sta entrando in un buon momento.

Il nuovo ELEMENT MP350 sarà lanciato dopo l’MP260 e l’MP260X, nel primo trimestre del 2022, e sarà in mostra al Formnext questa settimana. I preordini per queste nuove stampanti 3Dence 3D inizieranno a gennaio 2022 e potrai vederli di persona allo stand B119, padiglione 12.1 al Formnext.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi