3DiTALY Pinarello e Hardskin usano lo scanner 3d portatile Thor3D per aiutare la squadra azzurra di ciclismo per le olimpiadi di Tokio

LO SCANNER 3D CALIBRY OTTIMIZZA L’AERODINAMICA DEL CICLISMO ITALIANO PER LE OLIMPIADI DI TOKYO
 
Uno scanner 3D Calibry dello sviluppatore russo di scanner 3D portatile Thor3D è stato utilizzato dalla squadra nazionale di ciclismo italiana per migliorare la propria aerodinamica in preparazione delle prossime Olimpiadi di Tokyo. 

I marchi di ciclismo Pinarello e Hardskin, che sono responsabili della fornitura alla squadra nazionale di biciclette e abbigliamento sportivo, si sono rivolti al partner di Thor3D in Italia, 3DiTALY , per digitalizzare le biciclette e gli atleti utilizzando la scansione 3D. Le scansioni sono state poi utilizzate per migliorare l’efficienza aerodinamica degli atleti italiani in vista dei Giochi Olimpici di quest’anno. 

 Thor3D ha presentato per la prima volta il suo scanner 3D Calibry al TCT Asia nel febbraio 2019; la prima offerta dell’azienda a utilizzare la propria fotocamera proprietaria. Lo scanner portatile è stato progettato per scansionare oggetti medi e grandi storicamente impegnativi, come scansioni di tutto il corpo e intere automobili. 

Con il suo nome che trae l’influenza da un colibrì a causa del suo peso e dimensioni ridotti, lo scanner è dotato della tecnologia proprietaria della fotocamera da 2,5 MP di Thor3D, che è in grado di raccogliere fino a tre milioni di punti dati al secondo. Calibry ha una precisione di scansione fino a 0,1 mm e dispone di un touchscreen integrato per la visualizzazione e l’elaborazione dei dati di scansione. 

Nel gennaio 2020, Thor3D ha annunciato due nuovi pacchetti software per il suo scanner Calibry 3D , rivelando partnership con gli sviluppatori di software californiani nPowerSoftware e Pixologic per fornire i suoi scanner Calibry 3D insieme alle rispettive tecnologie software delle aziende. 

Pochi mesi dopo, Thor3D ha lanciato una versione mini dello scanner Calibry progettato specificamente per la scansione di oggetti più piccoli all’interno di studi medici, scuole e musei. Oltre ad ereditare le capacità tecniche e il peso del fratello maggiore, Calibry Mini eccelle in precisione. La tecnologia LED blu dello scanner consente di raggiungere un livello di precisione di 0,07 mm e una risoluzione in punti di 0,15 mm, con una profondità di visione migliorata di 180-300 mm. 

Più di recente, Thor3D ha annunciato l’ultima versione del suo software di elaborazione delle scansioni, Calibry Nest 3.3 , che presenta tutta una serie di aggiornamenti e nuove funzionalità. I miglioramenti includono il nuovo supporto per i dispositivi, tempi di testurizzazione più rapidi e una nuova funzionalità di manipolazione della scansione per collegare in modo più completo gli scanner di Thor3D e il personal computer dell’utente. 

 Nel mondo del ciclismo professionistico, la velocità è tutto, con poche frazioni di secondo che spesso separano successo e fallimento. Con l’avvicinarsi dei Giochi Olimpici di Tokyo, Pinarello e Hardskin si sono uniti per trovare il modo di migliorare l’efficienza aerodinamica della squadra ciclistica italiana per dare loro le migliori possibilità di successo.

A febbraio si sono rivolti a 3DiTALY per fornire le scansioni digitali degli atleti e delle biciclette Pinarello presso il Velodromo di Montichiari in provincia di Brescia, l’unica struttura indoor del Paese dedicata al ciclismo su pista. 

3DiTALY ha utilizzato uno scanner 3D Calibry per produrre scansioni degli atleti durante il riscaldamento e le immissioni di gara al fine di trovare la posizione di guida più aerodinamica. Gli atleti hanno indossato tute e caschi per simulare completamente l’esperienza di gara. 

Le scansioni sono state completate in soli due minuti, con i dati post-elaborati nel software Calibry Nest prima di essere passati agli ingegneri di Pinarello per successivi studi aerodinamici. Le scansioni contenevano tutte le informazioni necessarie per analizzare la posizione di guida degli atleti e progettare un manubrio su misura che si adattasse perfettamente alle braccia degli atleti al fine di ottenere una simbiosi ottimale con la bicicletta. Il manubrio sarà poi prodotto da Pinarello e integrato nella bici per aumentare l’aerodinamica degli atleti durante la guida. 

 Diversi olimpionici hanno precedentemente sfruttato la produzione additiva per i loro attrezzi personalizzati al fine di risparmiare tempo e peso, tra gli altri vantaggi. Gli esempi includono le scarpe da corsa stampate in 3D di Shelly-Ann Fraser-Pryce in mostra agli ultimi Giochi Olimpici di Rio de Janeiro e l’ ultima intersuola 4DFWD stampata in 3D di adidas e del produttore di stampanti 3D Carbon che sarà indossata da diversi atleti ai giochi di quest’anno in Tokio.

Lo sport del ciclismo in particolare ha cercato di sfruttare i vantaggi della stampa 3D per il successo olimpico, con la Federazione ciclistica francese che ha anche implementato manubri personalizzati per ottenere guadagni di efficienza aerodinamica utilizzando la tecnologia di stampa 3D, che era in mostra sulle bici della squadra durante il Rio 2016 Giochi.

Allo stesso modo, la società di ingegneria globale Renishaw sta cercando di rafforzare le possibilità della squadra di ciclismo della Gran Bretagna in vista di Tokyo 2020 con la progettazione di una nuova bici da pista . L’azienda ha collaborato con la società di ingegneria e ingegneria delle biciclette Lotus Hope Technology per progettare la bici con parti stampate in 3D per aiutare a fornire prestazioni in pista migliorate con parti leggere e un design innovativo.

E non sono solo gli atleti che si stanno rivolgendo alla stampa 3D prima delle Olimpiadi, con il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 e il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) che hanno chiesto a Proctor & Gamble di stampare in 3D 98 podi riutilizzabili per le cerimonie di premiazione dei giochi. I podi sono stampati utilizzando plastica riciclata da oltre 2.000 località in Giappone e presenteranno un logo olimpico realizzato in alluminio riproposto.

 

Be the first to comment on "3DiTALY Pinarello e Hardskin usano lo scanner 3d portatile Thor3D per aiutare la squadra azzurra di ciclismo per le olimpiadi di Tokio"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi