Gli pneumatici airless Goodyear sulle Olli Local Motors

Gli pneumatici airless Goodyear vengono utilizzati sulle navette Olli stampate in 3D
 
Il bus navetta autonomo stampato in 3D Olli del produttore Local Motors sarà dotato di pneumatici Goodyear. La particolarità dei pneumatici è che, per la loro struttura e materiale, non necessitano di ventilazione. Contrariamente alle aspettative, però, le gomme Goodyear non sono realizzate con una stampante 3D.
 
Goodyear ha collaborato con la Jacksonville Transportation Authority (JTA) per sviluppare pneumatici non pneumatici e senz’aria. I cosiddetti pneumatici airless dovrebbero essere un’opzione sostenibile, esente da manutenzione e di lunga durata. Negli ultimi tre anni, Goodyear e Local Motors hanno testato una navetta Olli presso le strutture di prova Goodyear e altrove, soddisfacendo molteplici obiettivi di prestazioni per carico, velocità e durata, scrive Goodyear in un comunicato stampa sul suo sito web.

Gli pneumatici airless potrebbero essere stampati in 3D in futuro
Mentre Local Motors sta già facendo ampio uso della stampa 3D per produrre grandi parti del corpo Olli nelle sue fabbriche, i pneumatici Goodyear non sono ancora stampati in 3D in questo momento, sebbene il loro modello intricato lo suggerisca. Tuttavia, i test precedenti della società di stampa 3D tedesca BigRep hanno dimostrato che in futuro potrebbe essere possibile produrre pneumatici con competenza per tutti i tipi di veicoli utilizzando la tecnologia di stampa 3D. Michelin e Local Motors hanno anche dimostrato le possibilità della stampa 3D per il pneumatico del futuro con il pneumatico “Uptis” .

Nathaniel P. Ford Sr., CEO di JTA, afferma:

“La Jacksonville Transportation Authority è orgogliosa di incorporare questa tecnologia innovativa e sostenibile nel nostro programma Test & Learn per veicoli autonomi. Questa collaborazione è l’ennesimo esempio di come Jacksonville stia guidando l’industria del trasporto pubblico nello sviluppo di soluzioni per la mobilità”.
L’ambiente del traffico urbano offre uno scenario di prova ideale per l’architettura di pneumatici alternativi grazie alla sua velocità inferiore e ai percorsi meno variabili.


Vikrant Aggarwal, presidente di Local Motors, commenta:

“I veicoli autonomi come Olli devono ridurre i costi di manutenzione e funzionare in modo affidabile. Questi pneumatici Goodyear non pneumatici sono posizionati per ridurre la necessità di preoccuparsi per i team di manutenzione, fornendo ai passeggeri una guida fluida e fluida. Gli pneumatici non pneumatici potrebbero diventare lo standard del settore negli anni a venire”.
Joe Moye, CEO di Beep, continua:

“I test con software e partner tecnologici di livello mondiale consentono alla JTA di guidare il mondo nell’implementazione di una piattaforma autonoma in un ambiente urbano. Siamo entusiasti dell’opportunità di espandere il programma Test & Learn con JTA, Goodyear e Local Motors. Innovazioni come i pneumatici airless di Goodyear cambieranno radicalmente il trasporto come lo conosciamo”.
Goodyear e Local Motors raccoglieranno dati empirici dalla JTA e cercheranno punti di vista su comfort di guida, rumore e altre variabili. Michael Rachita, Senior Program Manager di Goodyear per gli pneumatici non pneumatici, ha affermato che i primi pneumatici completamente sostenibili e senza manutenzione dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine del decennio.

Be the first to comment on "Gli pneumatici airless Goodyear sulle Olli Local Motors"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi