6K Additive ha annunciato il lancio commerciale di nuove polveri metalliche refrattarie per la produzione additiva.

La società, che ha sviluppato una tecnologia in grado di trasformare praticamente qualsiasi rottame metallico in materiali per la stampa 3D, afferma che la domanda di materiali come tungsteno, renio, tungsteno/renio e polveri a base di niobio è elevata da settori come quello della difesa, aerospaziale e medico. dove sono richieste proprietà ad alta temperatura e alta resistenza.

Frank Roberts, presidente di 6K Additive, ha commentato: “Le principali organizzazioni di difesa non sono solo alla ricerca di materiali refrattari come il tungsteno e il renio, ma li stanno cercando su scala produttiva. L’unicità del processo al plasma a microonde UniMelt di 6K, combinata con l’esperienza del nostro team operativo, ci ha permesso di produrre volumi su larga scala per molte delle polveri refrattarie come il tungsteno e il tungsteno/renio. Abbiamo sferoidizzato l’intero spettro di polveri refrattarie tra cui tantalio, niobio e molibdeno e siamo pronti ad aiutare le organizzazioni a far avanzare le loro applicazioni con questi materiali.

Quadrus Corporation, con sede a Huntsville, AL, ha recentemente collaborato con 6K Additive per produrre tungsteno-renio sferico per la produzione di un inserto per la gola non soggetto a erosione per un ugello per motore a razzo solido. Joe Sims, direttore della Quadrus Advanced Manufacturing Division, ha affermato che il materiale ha funzionato “eccezionalmente bene” nelle sue macchine di fusione laser selettiva.

La tecnologia UniMelt di 6K è l’unico sistema al plasma su scala di produzione a microonde al mondo e attualmente utilizzato per produrre Ti6Al4V (Grado 5 e Grado 23), SS316L e superleghe di nichel Ni718 e Ni625 per la produzione additiva. L’anno scorso, l’azienda ha completato la costruzione di un impianto di produzione di polvere all’avanguardia di 45.000 piedi quadrati a Burgettstown, PA, che attualmente ospita due sistemi UniMelt, con altri due da installare entro la fine dell’anno. 6K ha in programma di espandere la struttura durante il prossimo anno per fare spazio ad altri sei sistemi.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi