Equispheres, Ottawa, Ontario, Canada, e Aconity3D, Herzogenrath, Germania, hanno riportato velocità rivoluzionarie nella produzione additiva di parti in alluminio utilizzando una macchina Aconity3D MIDI Laser Beam Powder Bed Fusion (PBF-LB) e la polvere di alluminio di Equisphere.

Aconity3D ha testato la polvere Equispheres per produrre una parte di AconitySCAN, un componente chiave delle sue macchine AM, nella speranza di produrre le parti più rapidamente e a un costo inferiore rispetto a quanto l’azienda ha trovato ottenibile con la polvere standard. Ad oggi, i risultati ottenuti avrebbero dimostrato che il pezzo desiderato può essere prodotto in oltre il 60% di tempo in meno (cioè da cinquantatré ore fino a diciassette ore e mezza) senza alcun impatto sulle proprietà meccaniche.

“Questa drastica riduzione dei tempi di produzione riduce il costo per produrre la parte di oltre il 50%. Ancora più importante, consente ad Aconity3D di produrre le nostre stampanti più rapidamente e soddisfare la crescente domanda dei nostri sistemi”, ha affermato Yves Hagedorn, amministratore delegato di Aconity3D.

Evan Butler-Jones, Direttore dell’ingegneria delle applicazioni presso Equispheres, ha espresso la sua convinzione che questa impresa sia stata ottenuta attraverso l’uso di polvere Equispheres altamente sferica e uniforme, che è in grado di assorbire l’energia dal laser da 1 Kw senza disturbare il pool di fusione, qualcosa che ha affermato non è realizzabile con le polveri di alluminio standard.

“Siamo lieti di collaborare con Aconity3D su questa iniziativa”, ha aggiunto. “Combinare la loro esperienza con i sistemi AM e la nostra esperienza nelle polveri fornisce una potente soluzione per il mercato.”

Aconity3D intende condurre ulteriori test con la polvere Equispheres nel tentativo di ottimizzare ulteriormente il suo processo e ridurre i costi. Oltre a utilizzare la polvere per le loro esigenze di produzione di parti interne, si dice che le aziende stiano concludendo un accordo per consentire ad Aconity3D di fornire la polvere Equispheres direttamente ai propri clienti come kit di partenza.

“Vogliamo che i nostri clienti abbiano la migliore esperienza di produzione quando utilizzano le nostre apparecchiature di stampa specializzate. Il modo migliore per mostrare i nostri dispositivi è dotarli della migliore polvere”, ha concluso Hagedorn.

Entrambe le società sono attualmente a Formnext. Aconity 3D si trova nel padiglione 11, D39; Equisfere, 11, D54. Ogni stand presenta la nuova parte AM.

Il produttore tedesco di stampanti 3D Aconity3D e lo specialista canadese di polveri AM Equispheres hanno presentato un progetto promettente a Formnext. Utilizzando il sistema MID da 1 kW di Aconity3D e la polvere di alluminio di Equispheres, le aziende hanno raggiunto una velocità di stampa del 60% superiore senza influire sulle proprietà meccaniche.

Aconity3D ed Equispheres lavorano insieme dall’inizio del 2021. Nell’ambito della collaborazione, Aconity3D sta testando la polvere di alluminio di Equispheres per realizzare una parte per AconitySCAN, un sistema integrato con la stampante per fusione a letto di polvere dell’azienda. L’obiettivo era utilizzare la polvere di alluminio di Equispheres per velocizzare la produzione del pezzo rispetto ai tempi di stampa della polvere standard.

Al Formnext, le aziende hanno annunciato i primi promettenti risultati della loro collaborazione. Ad oggi, Aconity3D ed Equispheres hanno raggiunto una velocità di stampa del 60% più veloce rispetto alla stampa di polveri standard (tempo di stampa ridotto da 53 a 17,5 ore). Non ci sono stati effetti (negativi) sulle proprietà meccaniche della parte stampata.

Le velocità di stampa più elevate sono in gran parte dovute all’elevata qualità della polvere di alluminio Equispheres, che è caratterizzata da particelle molto sferiche e uniformi. La collaborazione tra le due società è ancora agli inizi. Aconity3D sta attualmente pianificando ulteriori test con la polvere di alluminio al fine di ottimizzare il processo e possibilmente ridurre ulteriormente i costi. Le aziende stanno anche firmando un accordo in base al quale Aconity3D fornirà ai propri clienti il ​​materiale in polvere Equispheres sotto forma di un kit di partenza.

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi