Additive Assurance raccoglie 4,1 milioni di dollari mentre passa alla fase di crescita successiva
 
Additive Assurance, Melbourne, Australia, ha annunciato il completamento con successo di un round di finanziamento da 4,1 milioni di dollari mentre porta avanti il ​​suo piano di espansione internazionale. Questo nuovo investimento ha lo scopo di sostenere le iniziative di crescita, tra cui la creazione di un centro di eccellenza per la garanzia della qualità della produzione additiva presso la sua sede centrale e l’espansione dei team di ricerca e sviluppo e di sviluppo aziendale internazionale.

Il round è stato guidato da Significant Capital Ventures (SCV) e supportato da Hostplus insieme agli azionisti esistenti IP Group Australia e Monash Investment Holdings.

“Siamo lieti di ricevere il supporto di SCV e degli investitori esistenti per sostenere la nostra continua espansione”, ha dichiarato Marten Jurg, co-fondatore e CEO di Additive Assurance. “Questo investimento convalida ulteriormente l’opportunità di crescita trasformativa offerta dalla produzione additiva, il nostro vantaggio tecnologico nel fornire garanzia di qualità e il nostro continuo slancio sul mercato”.

Additive Assurance è lo sviluppatore di AMiRIS, una soluzione di garanzia della qualità per parti metalliche prodotte in modo additivo, basata sulla tecnologia originariamente sviluppata presso la Monash University. AMiRIS consente ai produttori di garantire l’integrità strutturale dei componenti mentre vengono realizzati e correggere eventuali anomalie quando si verificano. L’azienda sta attualmente lavorando con i principali clienti globali nei settori aerospaziale e manifatturiero avanzato per consentire un migliore utilizzo delle parti AM nella produzione in serie.

“Il team di Additive Assurance sta portando sul mercato un’eccezionale innovazione tecnologica e risolvendo un punto dolente critico per la produzione additiva di alto valore”, ha aggiunto Fiona Hindmarsh, CEO di SCV. “In un mondo in cui il controllo e la qualità della supply chain diventeranno sempre più importanti, Additive Assurance ha l’opportunità di essere adottata su scala globale, riducendo tempi, costi e sprechi lungo la catena del valore del settore”.

Michael Molinari, amministratore delegato di IP Group Australia, ha concluso: “Additive Assurance sta facendo grandi progressi nella sua missione per garantire che la produzione additiva sia accessibile agli utenti di tutto il mondo. Siamo orgogliosi di continuare a supportare Marten e il team mentre costruiscono un’azienda di produzione avanzata leader a livello mondiale in Australia”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi