Vetro stampato in 3D come filtro per il caffè  
 
Lo scienziato Ahron Wayne ha condotto un interessante esperimento con il vetro stampato in 3D.

Lavora con un filamento rinforzato con vetro sviluppato da The Virtual Foundry. Il filamento è riempito con minuscole particelle di vetro e può essere stampato come un normale filamento di plastica. Viene quindi riscaldato in un cosiddetto processo di deceraggio, che rimuove la plastica dal filamento. L’oggetto viene quindi riscaldato nuovamente in un processo di sinterizzazione per legare insieme le restanti particelle di vetro.

Questo processo complesso ha provocato il restringimento e la porosità nella parte stampata. Per la maggior parte delle applicazioni, un vetro con queste proprietà ha poco senso, ma Wayne è stato in grado di utilizzare la porosità per un progetto interessante. Con una costruzione, caffè filtrato attraverso il vetro stampato.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi