Air Works con l’ufficio di stampa 3D Objectify Technologies per offrire un servizio congiunto di manutenzione, riparazione e revisione (MRO)

IL “CAMBIAMENTO STRATEGICO” VEDE AIR WORKS OFFRIRE UN SERVIZIO DI STAMPA 3D PER L’AVIAZIONE
 
 
La società di riparazione aeronautica privata Air Works ha collaborato con l’ufficio di stampa 3D Objectify Technologies per offrire un servizio congiunto di manutenzione, riparazione e revisione (MRO) basato sulla produzione additiva. 

Attraverso la loro collaborazione, le aziende mirano a perseguire opportunità di business all’interno dell’MRO di jet commerciali e privati ​​ed esplorare il potenziale dei relativi materiali e tecnologie di stampa 3D. Secondo Air Works, l’accordo segna un “cambiamento strategico” nel suo approccio, che lo vedrà espandere il suo portafoglio in un modo che gli consentirà di soddisfare meglio le esigenze dei clienti dell’aviazione, dell’aerospazio e della difesa.

“Le tecnologie di stampa 3D stanno rapidamente diventando adulte e stanno vedendo un’ampia adozione in tutto il settore manifatturiero”, ha affermato Anand Bhaskar, MD e CEO di Air Works. “Sempre più spesso, anche le industrie globali dell’aviazione, aerospaziale e della difesa si stanno muovendo verso i benefici completi di questa tecnologia emergente”.

“SIAMO ENTUSIASTI DI UNIRE LE MANI CON OBJECTIFY TECHNOLOGIES, UNO SPECIALISTA DI DOMINIO E IL PRINCIPALE ATTORE DI SERVIZI DI INGEGNERIA DELLA PRODUZIONE ADDITIVA DEL PAESE”.

Air Works ha essenzialmente stretto una partnership con Objectify come mezzo per espandere il suo portafoglio di servizi e utilizzare la stampa 3D per ottimizzare le prestazioni della sua attività MRO principale. In particolare, l’azienda ritiene che la compatibilità dei materiali di “nuova generazione” della tecnologia potrebbe consentire di sbloccare una maggiore personalizzazione nella produzione delle sue future parti, sottoparti e assemblaggi aerospaziali. 

Rispetto ai componenti prodotti tradizionalmente, l’azienda considera anche la stampa 3D come “adatta alla produzione su richiesta” e un mezzo efficace per aumentare la sua produttività riducendo i relativi costi. In pratica, la partnership delle società vedrà le stesse stabilire un’offerta di servizi congiunta, attraverso la quale mirano a identificare e soddisfare le esigenze dei proprietari e degli operatori di aeromobili sia in patria che all’estero. 

Il ruolo di Air Works nella nuova impresa vedrà garantire che il servizio rimanga conforme ai requisiti dell’aviazione civile e della difesa, mentre Objectify è destinato a contribuire con le sue capacità di progettazione e produzione. A lungo termine, l’accordo delle società offre anche la possibilità di esplorare ulteriori opportunità di ricerca e sviluppo, compreso lo sviluppo di nuovi materiali e tecnologie di base, nonché l’ingresso in altri segmenti industriali. 

“La nostra partnership con Objectify Technologies riflette il nostro impegno a offrire sempre le soluzioni più recenti e migliori della categoria ai nostri clienti nel settore dell’aviazione”, ha aggiunto Bhaskar. “Sono fiducioso che questa collaborazione andrà a beneficio dell’intero spettro dei nostri clienti attraverso l’aviazione aziendale ed esecutiva, le compagnie aeree commerciali e il settore della difesa”.

I recenti dati di Statista mostrano che l’India è ora il quarto mercato mondiale dei viaggi aerei commerciali e, poiché continua a crescere, il compito di mantenere la flotta di aerei della nazione rappresenta anche una prospettiva commerciale sempre più redditizia. Dato che ogni aereo include migliaia di parti, molte delle quali sono fondamentali per il volo, condurre MRO è indispensabile per la sicurezza dei passeggeri, quindi questo ha creato una finestra di opportunità per le aziende tecnologiche del paese. 

Con una presenza pan-indiana di 27 siti e un portafoglio di servizi di manutenzione delle linee certificati per la riparazione di oltre 50 aerei diversi, Air Works è in una posizione privilegiata per incassare questa tendenza. Attualmente la clientela dell’azienda comprende sia clienti civili (ala fissa + ala rotante) che militari, oltre a OEM globali e compagnie aeree commerciali. 

Convenientemente, Objectify ha anche sede in India, operando nel quartiere industriale di Nuova Delhi, servendo clienti aerospaziali di alto profilo come Collins Aerospace e Indian Air Force (IAF). Di conseguenza, le aziende ritengono che la loro partnership potrebbe ora consentire loro di utilizzare le loro “sinergie collettive” per ottimizzare i costi e semplificare le loro attività in un momento in cui il settore è stato colpito da COVID-19. 

“Come pioniere, Air Works occupa un posto fondamentale nell’ecosistema dell’aviazione indiano e siamo orgogliosi e privilegiati di collaborare con il principale fornitore di servizi aeronautici del paese”, ha affermato Ankit Sahu, direttore di Objectify Technologies. “La nostra alleanza con Air Works ci metterà in una posizione invidiabile per affrontare le sfide non solo dell’aviazione, ma anche quelle dei settori aerospaziale e della difesa in rapida crescita”.

Stampa 3D nel settore aeronautico MRO 

La produzione additiva consente la produzione rapida di pezzi di ricambio durevoli e leggeri, pertanto la tecnologia viene sempre più utilizzata per ridurre i tempi di fermo degli aerei commerciali. Ad Abu Dhabi, ad esempio, l’ Etihad Aviation Group ha collaborato con i produttori di stampanti 3D EOS e BigRep per aprire una struttura di stampa 3D MRO dedicata . 

Nel luglio 2019, Collins Aerospace ha annunciato piani simili per aprire un hub di innovazione aerospaziale MRO a Singapore. Situata presso il Collins Changi MRO Campus, la struttura è il primo laboratorio di stampa 3D dell’azienda al di fuori degli Stati Uniti ed è stata creata per condurre un’ampia ricerca e sviluppo utilizzando leghe come alluminio, titanio e nichel. 

In applicazioni più direttamente militaristiche, la società di difesa svedese Saab ha utilizzato con successo la stampa 3D per eseguire riparazioni sui suoi aerei Gripen danneggiati dalla battaglia. L’azienda ha dotato uno dei suoi aerei da combattimento di un portello esterno fabbricato rapidamente additivo , in un processo che potrebbe consentire alla sua clientela legata alla difesa di migliorare la propria prontezza alla battaglia in futuro.  

Be the first to comment on "Air Works con l’ufficio di stampa 3D Objectify Technologies per offrire un servizio congiunto di manutenzione, riparazione e revisione (MRO)"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi