Albemarle Corporation (NYSE: ALB ), leader mondiale nei materiali avanzati al litio, e 6K , leader emergente della tecnologia al plasma controllata da microonde, hanno annunciato oggi di aver firmato un accordo di sviluppo congiunto (JDA) per esplorare l’uso dell’UniMelt® brevettato da 6K piattaforma di produzione di materiali avanzata e sostenibile per sviluppare nuovi materiali per batterie al litio attraverso processi di produzione potenzialmente dirompenti.

“Albemarle sta sviluppando materiali al litio avanzati per consentire livelli rivoluzionari di prestazioni delle batterie agli ioni di litio. La tecnologia al plasma UniMelt apre nuovi percorsi di reazione per l’innovazione dei materiali al litio. La nostra collaborazione con 6K ha un potenziale significativo”, ha affermato il Dr. Glen Merfeld, Chief Technical Officer per Albemarle Litio.

 
Allo stesso tempo, la piattaforma UniMelt di 6K promette vantaggi per la produzione sostenibile. Ad esempio, se un convenzionale impianto di produzione di catodi per batterie da 16 GWh fosse convertito alla piattaforma UniMelt di 6K, ridurrebbe le emissioni di CO2 del 70% (pari a 10 milioni di alberi all’anno); ridurre il consumo di acqua del 90% (6,3 milioni di barili all’anno) e ridurre la produzione di acque reflue del 100% (7 milioni di barili all’anno), richiedendo al contempo un’impronta della fabbrica inferiore del 50%.

“La tecnologia 6K crea l’opportunità per la produzione modulare consentendo un ingombro ridotto, una costruzione più rapida e nuovi modelli per la localizzazione. La collaborazione pone solide basi non solo per lo sviluppo di materiali avanzati, ma anche per la futura commercializzazione”, ha affermato Merfeld.

“Siamo lieti di collaborare con un leader mondiale nella tecnologia e produzione al litio”, ha commentato il Dr. Aaron Bent, CEO di 6K. “L’accordo con Albemarle evidenzia l’impegno di entrambe le organizzazioni a promuovere il miglioramento delle prestazioni dei materiali delle batterie introducendo metodi di produzione più sostenibili. Siamo entusiasti di accogliere Albemarle nel nostro gruppo di investitori e i nostri ingegneri sono ansiosi di lavorare a fianco del team di Albemarle”.

Oltre alla JDA, Albemarle ha effettuato un investimento non divulgato in 6K attraverso Volta Energy Technologies. Investitore finanziario esistente in 6K, Volta è una società di venture capital lanciata nel 2017 che collega anche investitori strategici come Albemarle con opportunità di investimento ben studiate nel settore dell’accumulo di energia. “L’impegno di Albemarle con 6K è un altro esempio dell’impegno di Albemarle a mantenere la sua leadership tecnologica nel litio”, ha affermato il Dr. Jeff Chamberlain, CEO di Volta Energy Technologies. “Volta è entusiasta del fatto che 6K continui a lavorare direttamente con i leader mondiali nello sviluppo della sua tecnologia di produzione rivoluzionaria”.


 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi