MPO 100 va in Australia: ANFF-Q acquista nanostampante 3D
 
Würzburg, Germania / Brisbane, Australia – L’Australian National Fabrication Facility – Queensland Node (ANFF-Q) con sede presso l’Università del Queensland, in Australia, ha emesso un ordine di acquisto per lo strumento di polimerizzazione a due fotoni MPO 100, lanciato di recente. Il sistema, sviluppato di Multiphoton Optics GmbH e prodotto dalla sua società madre Heidelberg Instruments Mikrotechnik GmbH, fornirà ad ANFF-Q capacità di fabbricazione all’avanguardia nella nano e microfabbricazione. 

“ANFF-Q è una struttura di ricerca e sviluppo a porte aperte che assiste i clienti dell’industria e del mondo accademico a far progredire i loro prodotti. Per espandere le nostre capacità di fabbricazione, ANFF-Q stava cercando una stampante nano 3D con la più alta risoluzione di stampa e tecniche di fabbricazione avanzate e MPO 100 soddisfaceva tutti i nostri criteri”, afferma Anthony Christian, ANFF-Q Manager. “I dettagli tecnici dell’MPO 100 si distinguono da altri potenziali candidati, in particolare la risoluzione ottenibile di 100 nanometri come parametro fondamentale e la capacità di fabbricazione senza cuciture molto interessante”, aggiunge Juan Li, Senior Professional Officer Micro- and Nanofabrication presso ANFF -Q.

ANFF-Q serve un ambito di applicazioni più ampio rispetto alle normali strutture di ricerca e sviluppo e fornisce un ambiente sicuro e privo di IP in cui i progetti e gli sviluppi dei clienti rimangono di loro proprietà. L’MPO 100 sarà utilizzato per applicazioni target in micro-ottica, microfluidica, micro aghi ed elementi ottici diffrattivi. Il sistema sarà la terza macchina Heidelberg Instruments dopo la MLA 150 e una µPG101, che sono già in uso presso ANFF-Q.
“L’MPO 100 è stato ufficialmente introdotto sul mercato alla fine di gennaio del 2022. L’acquisto dello strumento da parte di ANFF-Q è stato uno dei primi ordini e conferma lo sviluppo del sistema orientato al cliente. Non vediamo l’ora di una stretta collaborazione con ANFF-Q”, afferma il Dr. Benedikt Stender, CEO di Multiphoton Optics.

Durante la gara, Multiphoton Optics è stata supportata dal distributore locale di Heidelberg Instruments Nano Vacuum, che ha già lavorato a stretto contatto su diversi progetti di successo con ANFF-Q. “Siamo entusiasti di poter portare il primo sistema MPO 100 in Australia. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore della nanofabbricazione, Nano Vacuum è sempre desiderosa di vedere la concezione di strumenti innovativi e tecnologie all’avanguardia nello spazio della ricerca!”, afferma la dott.ssa Ava Faridi, Product Manager di Nano Vacuum.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi