AREVO RACCOGLIE 25 MILIONI DI DOLLARI E COMPLETA LA PIÙ GRANDE STRUTTURA AM CONTINUA IN FIBRA DI CARBONIO DEL MONDO

La società di compositi per la produzione additiva AREVO ha completato la costruzione di quello che secondo quanto riferito è il più grande impianto di produzione additiva continua in fibra di carbonio al mondo.

Equipaggiata con 70 stampanti 3D Aqua 2 delle dimensioni di un container, la struttura aiuterà AREVO nella stampa 3D di parti composite continue per biciclette, e-bike, e-scooter e altri prodotti di consumo.

La società ha anche recentemente chiuso un round di finanziamento da 25 milioni di dollari guidato da Khosla Ventures e con la nuova partecipazione della società di venture capital Founders Fund .

“Dopo aver introdotto Aqua 2 lo scorso anno (4 volte più veloce di Aqua 1), ci siamo concentrati sulla produzione e sul funzionamento di questi sistemi su larga scala”, ha affermato Sonny Vu, CEO di AREVO. “Ora con un totale di 76 sistemi cloud connessi e operativi nelle nostre varie sedi, abbiamo completato la nostra prima fase di industrializzazione. 

“ORA, AREVO È BEN POSIZIONATA PER LA CRESCITA E PUÒ GESTIRE LE RICHIESTE SIA PER I MARCHI DI PRODOTTI DI CONSUMO DELL’AZIENDA, SIA PER LE ESIGENZE DEI NOSTRI CLIENTI B2B”.

Conosciuta per la sua tecnologia di stampa 3D continua in fibra di carbonio, AREVO è stata fondata nel 2014 nella Silicon Valley. L’azienda ha inizialmente rilasciato una gamma di compositi FFF/FDM dichiarati cinque volte più resistenti del titanio e da allora ha sviluppato un avanzato portafoglio di software e sistemi di stampa 3D.

Nel 2015, AREVO ha creato la sua piattaforma di produzione additiva (RAM) basata su robot scalabile , basata sul suo programma di ottimizzazione del percorso utensile di analisi degli elementi finiti, per ottimizzare la resistenza e l’aspetto delle parti stampate in 3D. 

Essendo in sviluppo da sei anni, la tecnologia continua in fibra di carbonio dell’azienda è protetta da oltre 80 brevetti. In passato, la tecnologia è stata sfruttata per stampare in 3D telai di biciclette per il produttore californiano Franco Bicycles al fine di ridurre i tempi di consegna e per le imminenti e-bike della start-up californiana Superstrata per eliminare la necessità di incollaggio o saldatura . 

All’inizio di quest’anno, AREVO ha collaborato con il pluripremiato studio Branch Creative per progettare e stampare lo scooter elettrico “Scotsman” , caratterizzato da un telaio, manubrio e attacco manubrio unificati in fibra di carbonio.

L’azienda ha ora completato la costruzione del suo nuovo impianto di produzione di additivi compositi in fibra continua, quello che sostiene essere il più grande del mondo. Il centro ospita una gamma di sistemi di produzione, tra cui 70 dei suoi sistemi Aqua 2 che sono stati presentati lo scorso anno . 

Incentrata sulla stampa di parti continue in fibra di carbonio di grande formato, Aqua 2 è progettata per essere una macchina ad alta velocità in grado di stampare fino a un metro cubo. La macchina può stampare fino a quattro volte più velocemente rispetto al suo predecessore, rendendola adatta alla creazione rapida di parti personalizzate su richiesta. I sistemi Aqua 2 sono stati utilizzati per stampare in 3D telai di biciclette, attrezzature sportive, parti automobilistiche, componenti aerospaziali e strutture architettoniche.

Ora che l’azienda ha completato la sua nuova struttura, inizierà a fornire la stampa 3D di parti composite continue per le biciclette e le e-bike di Superstrata e completerà l’ingegneria del prodotto per gli e-scooter di Scotsman. La società ha lasciato intendere che a breve lancerà anche un terzo prodotto di consumo.

Oltre al completamento della sua nuova struttura, AREVO ha raccolto 25 milioni di dollari nel suo ultimo round di finanziamento. Il round è stato condotto da Khosla Ventures e ha visto la partecipazione di Founders Fund, GGVC, Alabaster e Defy. 

AREVO ha ottenuto il sostegno di numerosi investitori nel corso degli anni, raccogliendo 7 milioni di dollari nel 2016 per espandere le sue operazioni e iniziare a sviluppare parti robuste e leggere da utilizzare in applicazioni di produzione. Successivamente, nel 2018 l’azienda ha chiuso un round di finanziamento di serie B da $ 12,5 milioni per rafforzare i suoi sforzi di ricerca e sviluppo in corso. L’azienda ha concluso un ulteriore round di finanziamento di $ 25 milioni insieme al lancio della sua stampante 3D Aqua 2, che ha utilizzato per promuovere lo sviluppo della sua tecnologia di stampa 3D in fibra di carbonio.

L’ultimo round di finanziamento di AREVO porterà il denaro totale raccolto dalla società a $ 85 milioni e sarà utilizzato per assumere nuovi ingegneri e supportare le sue operazioni. 

“Stiamo facendo crescere il team e stiamo cercando alcuni ingegneri chiave (meccanici, laser/ottica, elettrici) negli Stati Uniti e in Vietnam che si uniscano a noi”, ha aggiunto Vu.

Arevo Printer Deposition Head

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi