BLACKSTONE INIZIA LA PRODUZIONE IN SERIE DI BATTERIE AGLI IONI DI LITIO UTILIZZANDO LA TECNOLOGIA DI STAMPA 3D
 
Blackstone Resources , una società di investimento svizzera focalizzata sulla tecnologia delle batterie, ha annunciato la produzione in serie delle sue celle della batteria stampate in 3D nel suo nuovo stabilimento di produzione a Döbeln, in Germania.

Con l’obiettivo finale di affrontare il mercato dei veicoli elettrici, l’azienda ha creato la propria filiale tedesca di ricerca e sviluppo, Blackstone Technology , nel 2019.

La società ha trascorso gli ultimi due anni a sviluppare e perfezionare la sua tecnologia di stampa 3D con batteria agli ioni di litio, dopo aver ospitato un evento online per il lancio del suo primo impianto di produzione su larga scala.

Secondo Blackstone, le linee di produzione di batterie a elettrolita liquido di oggi tendono ad essere molto specializzate, il che significa che possono produrre solo un tipo di batteria alla volta. Il processo ad alta intensità energetica è spesso molto costoso e utilizza solventi pericolosi come materie prime per gli elettrodi.

D’altra parte, la ‘Thick Layer Technology’ di Blackstone è intesa come un’alternativa molto più flessibile ed economica, che copre una gamma più ampia di formati di celle utilizzando materiali ecocompatibili. A causa della natura dinamica del processo di stampa 3D, Blackstone afferma che può persino adattare le dimensioni e la forma delle celle alle esigenze del cliente.

Secondo quanto riferito, il processo consente all’azienda di ottenere miglioramenti della densità energetica di circa il 20% rispetto alle controparti prodotte tradizionalmente, offrendo densità fino a 220 Wh/kg. Ulteriori richieste includono un risparmio di spazio fino al 15%, un risparmio sui costi dei materiali di 20 €/kWh e un consumo energetico inferiore del 23% nella produzione.

Ulrich Ernst, fondatore e CEO di Blackstone Resources, aggiunge: “Il processo brevettato si basa su un processo ecologico, puramente a base d’acqua e riduce i materiali di scarto del 50%. In questo modo diamo un contributo importante e sostenibile alla svolta dei trasporti e alla lotta ai cambiamenti climatici”.

Sebbene Blackstone stia iniziando con le celle agli ioni di litio, l’azienda ritiene che la sua tecnologia sarà applicabile anche ad altri prodotti chimici delle celle. Ciò include quelli a stato solido, che dovrebbero aumentare la densità energetica di un altro 70%.

 
Riprese per una capacità di produzione di 10 GWh

Blackstone Technology ha fissato il suo obiettivo iniziale di capacità di produzione annuale a 500 MWh, che prevede di raggiungere entro la fine del prossimo anno. Sebbene non sia stata fissata una tempistica, la fase due del piano di crescita avrà come obiettivo 5 GWh all’anno e la fase tre alla fine mirerà a oltre 10 GWh.

Secondo Holger Gritzka, amministratore delegato di Blackstone Technology, l’obiettivo a lungo termine dell’azienda è produrre celle per batterie ogni secondo: “La visione: con un unico parco macchine, stampiamo celle di forme diverse, elettrodi diversi e materiali elettrolitici rapidamente e economicamente su larga scala”.

Per consentire questo obiettivo, l’azienda amplierà il numero di dipendenti di Döbeln da 14 a 38 nel prossimo anno, attirando lavoratori dalle città vicine come Lipsia, Chemnitz e Dresda.

Blackstone sta già lavorando allo sviluppo di un design di batteria bipolare con il suo partner Liovolt , un’azienda energetica con sede in Germania. La cella agli ioni di litio comprenderà diversi elettrodi impilati collegati in serie, per cui i materiali del catodo e dell’anodo verranno posizionati su un portaelettrodo comune.

Serhat Yilmaz, CMO di Blackstone Resources, afferma: “Il prossimo passo è ora lo sviluppo di un sistema di batterie con il nostro partner ecovolta e con Voith SE e Orten Electric Trucks puntiamo a un progetto per dotare gli e-bus elettrificati della nostra tecnologia delle batterie. .”

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi