Carpenter Additive migliora la produttività AM con il thread digitale abilitato per Link3D 

 

Carpenter Additive ha integrato il software del flusso di lavoro di produzione additiva di Link3D per creare un thread digitale centralizzato che perfeziona l’efficienza della gestione dei progetti e le comunicazioni del team.

Al servizio dei settori automobilistico, aerospaziale ed energetico con atomizzazione di leghe speciali, soluzioni di gestione del ciclo di vita delle polveri e servizi di produzione end-to-end, Carpenter Additive afferma di aver affrontato una “vera sfida per il consolidamento dei dati” prima di implementare la tecnologia Link3D.

Grazie alla creazione di un thread digitale, l’azienda è stata in grado di aggregare le informazioni provenienti da build, pianificazione e lavori e semplificare le proprie operazioni attraverso un “hub di informazioni centralizzato”. Secondo Carpenter Additive, ciò ha portato a un primo miglioramento della qualità di stampa del 14%, un miglioramento della produttività del 22% nei centri di produzione e ha risparmiato 12 ore alla settimana nell’efficienza della gestione dei progetti.

“Abbiamo un misto di richieste di ricerca e sviluppo e richieste dei clienti che arrivano per supportare lo sviluppo dei materiali ed è stato difficile per noi in passato assicurarci che i dati fossero raccolti in modo conveniente e quindi impostare il flusso di lavoro coerente con quello, ” ha commentato William Herbert, Direttore della tecnologia e della ricerca e sviluppo presso Carpenter Additive. “La sfida consiste nel dover gestire un gran numero di richieste variabili e input di progetto in tutto il team, dalle persone in officina ai project manager”.

Avendo integrato Link3D nelle sue operazioni, Carpenter Additive ha aggiunto un grado di flessibilità che gli ha permesso di negoziare negli ultimi 18 mesi. Gli operatori delle macchine sono stati in grado di utilizzare Link3D tramite tablet in officina invece di note scritte, mentre ha anche consentito al personale di lavorare in remoto.

“Link3D offre al management e al nostro team commerciale uno strumento per tenere sotto controllo l’avanzamento degli ordini di lavoro senza microgestione”, ha aggiunto Herbert. “Una delle cose davvero di grande impatto è stata la possibilità per ognuno di noi di accedere da qualsiasi luogo e comprendere lo stato dell’ultimo progetto. Non dobbiamo chiedere o telefonare per informazioni. Possiamo semplicemente accedere e vedere tutti i molteplici pezzi in movimento. Ciò è stato particolarmente utile durante il 2020, quando la pandemia ha costretto la maggior parte del nostro team a lavorare da casa”.

Be the first to comment on "Carpenter Additive migliora la produttività AM con il thread digitale abilitato per Link3D "

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi