Cemex e Cobod possono ora utilizzare il calcestruzzo preconfezionato nella stampa 3D
 
Il produttore danese di stampanti 3D Cobod si è unito al colosso messicano del cemento Cemex per ideare un metodo per utilizzare il calcestruzzo preconfezionato convenzionale durante il processo di stampa 3D. Le aziende affermano che ciò ridurrebbe tempo e denaro rispetto agli attuali metodi di stampa 3D e alla costruzione tradizionale.
Al momento, Cemex afferma che la stampa 3D di solito utilizza malte specializzate e costose, mentre la sua miscela D.fab trasforma il calcestruzzo in un materiale malleabile.

Henrik Lund-Nielsen, fondatore di Cobod, ha dichiarato: “Cobod ha iniziato a stampare costruzioni 3D nel 2017 e ha stampato in 3D il primo edificio stampato in 3D in Europa, dove abbiamo realizzato noi stessi la ricetta concreta.

 



“Abbiamo dovuto usare molto cemento per far funzionare il materiale, con la conseguenza che la nostra ricetta non era efficiente come aspiravamo. Tuttavia, abbiamo continuato a cercare una soluzione con il calcestruzzo ordinario, fondamentale per l’applicazione di massa della nostra tecnologia. Siamo più che lieti che Cemex abbia raccolto la sfida e orgogliosi di aver collaborato allo sviluppo della nuova soluzione”.
Ricardo Almeida, amministratore delegato di Power2Build, ha dichiarato: “Per soddisfare le esigenze abitative a prezzi accessibili del mondo è necessaria non solo una tecnologia in grado di costruire più velocemente, ma anche materiali economici come il cemento ordinario.
“Con questa soluzione, la forza e la qualità del calcestruzzo combinate con la velocità e l’automazione della stampa 3D, possiamo aiutare a risolvere la crisi degli alloggi a prezzi accessibili in Angola e altrove”.

 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi