Chromatic 3D Materials, un fornitore di tecnologia di stampa 3D, ha lanciato ChromaScan™, un software di produzione additiva per la stampa di resina su superfici non planari. Questa nuova tecnologia consente ai produttori di stampare in 3D materiali durevoli e flessibili direttamente su metalli, plastica, tessuti e altri substrati di qualsiasi forma. Il risultato è un’adesione di livello industriale tra il materiale stampato e il supporto, senza post-elaborazione o assemblaggio.

“I percorsi di stampa iperbolici sono impegnativi per le tecnologie esistenti. Ma ChromaScan™ adatta facilmente un percorso di stampa piatto per la stampa su superfici 3D. Ciò apre un mondo di possibilità di progettazione, nonché una produzione più snella, economica e sostenibile per i nostri clienti”, ha affermato il CEO Dr. Cora Leibig.


Cingoli in gomma stampati in 3D direttamente sul metallo utilizzando il software ChromaScan™ di Chromatic 3D Materials.

Innanzitutto, il software esegue la scansione di un oggetto posizionato sul letto di stampa. Quindi manipola il percorso di stampa, producendo una stampa di alta qualità conforme alla superficie sottostante. L’applicazione di stampa è precisa, con velocità di passaggio più elevate e una migliore qualità di stampa, che migliora la resa complessiva della produzione.

Con ChromaScan™, i produttori possono ridurre o eliminare i processi di post-elaborazione e assemblaggio come adesivi e cuciture. I vantaggi includono una produzione più rapida ed efficiente, minori costi di manodopera e materiali, nonché un ridotto impatto ambientale con minori sprechi di materiale.

ChromaScan™ è adatto per un’ampia gamma di applicazioni industriali e di consumo. Ad esempio, Chromatic ha utilizzato ChromaScan™ per stampare in 3D i trackpad di un trattore antico di 50 anni con un battistrada unico, difficile da reperire. Tamponi in gomma stampati cromatici direttamente su piastre metalliche con perni sporgenti. Le nuove pastiglie offrivano la stessa durata e resistenza all’abrasione delle parti originali.

ChromaScan™ ha potenziali utilizzi anche nelle calzature e nell’abbigliamento. Con ChromaScan™, è possibile stampare in 3D una suola di una scarpa direttamente su una forma o stampare in 3D elementi estetici o funzionali su un capo finito.

Chromatic presenterà ChromaScan™ al Formnext 2022 di Francoforte presso lo stand B39 nel padiglione 12.1.

Il software ChromaScan™ è disponibile per l’acquisto come componente aggiuntivo della piattaforma tecnologica e di materiali RX-AMTM per la produzione additiva di estrusione reattiva con elastomeri uretanici. RX-AM™ è progettato per uso industriale e produzione su scala commerciale.

Informazioni sui materiali 3D cromatici

Chromatic 3D Materials è un’azienda di tecnologia di stampa 3D focalizzata su una produzione più flessibile, economica e sostenibile di prodotti elastomerici di resistenza industriale. Il suo portafoglio comprende poliuretani stampabili e altri elastomeri termoindurenti per applicazioni nei trasporti, tenute e guarnizioni industriali, tessili, dispositivi medici e difesa. La piattaforma tecnologica e di materiali RX-AM™ di Chromatic si basa sulla produzione additiva per estrusione reattiva, un tipo di stampa 3D a deposizione che utilizza reazioni chimiche. Fondata nel 2016 dal CEO Dr. Cora Leibig, Chromatic ha ora strutture negli Stati Uniti e in Germania. L’azienda serve più di 50 clienti e partner di sviluppo in tutto il mondo. Visita c3dm.com per saperne di più.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi