Continuous Composites utilizza la tecnologia di stampa CF3D per produrre parti del generatore Siemens Energy

Continuous Composites ha dimostrato con successo la sua tecnologia di stampa 3D a fibra continua (CF3D) per icomponenti dei generatori di Siemens Energy .

Come parte di una collaborazione pluriennale, Continuous Composites, Siemens Energy e Arkema hanno sviluppato un materiale polimerico rinforzato con fibra di vetro (GFRP) termoindurente che ha consentito la stampa di parti complesse di grandi dimensioni che, a loro avviso, non avrebbero potuto essere prodotte utilizzando le tecniche tradizionali dei compositi.

In genere, i componenti del generatore vengono prodotti utilizzando un processo di fusione del metallo considerato costoso e con tempi di consegna lunghi. Sfruttando CF3D e il materiale GFRP, i partner hanno ottenuto una riduzione 5 volte dei costi di produzione, ridotto i tempi di consegna da 8-10 mesi a 3 settimane e 1 milione di dollari in risparmi energetici sui tempi di fermo a lungo termine. Si è anche detto che ci sarebbe stata una significativa riduzione del peso delle parti e dello spreco di materiale.

Il materiale GFRP di Arkema vanta una temperatura di transizione vetrosa (T g ) di 227 ° C e subisce una perdita di resistenza minima a temperature superiori alla T g . Fornisce inoltre migliori prestazioni meccaniche a temperature più elevate, consente progetti ottimizzati per la topologia e facilita lo sterzo dinamico delle fibre per orientare le fibre anisotropiche nella direzione del carico. I compositi stampati CFD hanno dimostrato frazioni di volume di fibre superiori al 50% con un contenuto di vuoti inferiore all’1,5%.

“Le prestazioni meccaniche superiori di CF3D, combinate con la significativa riduzione dei costi e dei tempi di consegna, hanno portato alla nostra selezione di compositi continui”, ha commentato il dott. Joel Alfano, ingegnere principale per lo sviluppo tecnologico di Siemens Energy. “L’opportunità di sostituire un componente di un generatore metallico con materiali compositi che sfruttano l’AM è un importante passo avanti per risolvere i vincoli che dobbiamo affrontare nel settore energetico e la tecnologia CF3D lo sta rendendo possibile”.

“L’implementazione di CF3D per la produzione di componenti per generatori è un esempio in cui la nostra tecnologia sta interrompendo gli attuali processi di produzione e sostituendo le parti metalliche con materiali compositi ad alte prestazioni”, ha aggiunto Tyler Alvarado, CEO di Continuous Composites. “La nostra collaborazione con Siemens Energy dimostra la nostra capacità di sviluppare e personalizzare soluzioni di materiali con severi requisiti di proprietà meccaniche che vanno ben oltre il settore energetico”.

Be the first to comment on "Continuous Composites utilizza la tecnologia di stampa CF3D per produrre parti del generatore Siemens Energy"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi