Incontra Cubee, una rete di stampa 3D desktop 

Ispirata alla vecchia 3D Hubs ?

Cubee è una nuova rete di produzione che spera di raccogliere la domanda dei produttori di produrre oggetti 3D.

L’idea di Cubee è quella di creare una vasta rete di operazioni di stampa 3D locali che si collegano tra loro per ricevere richieste di produzione di parti. Lo descrivono come una “tipografia online intelligente”. Il servizio fornisce preventivi automatici e consente ai designer di aprire negozi online nel “CubeeMart”.

 
La svolta qui è che i negozi online dei designer sono direttamente collegati alla rete di stampa. In altre parole, un acquirente potrebbe decidere di acquistare qualcosa in uno dei negozi e la richiesta di stampa per produrre l’articolo viene indirizzata automaticamente a una vicina tipografia 3D regionale sulla rete.



È come se l’originale 3D Hubs e Shapeways si fossero uniti e avessero una progenie ibrida.

In particolare, sia 3D Hubs (ora solo “Hubs”) che Shapeways si sono entrambi allontanati dal mercato della stampa di consumo e dagli operatori di stampanti 3D desktop . Entrambe le società hanno riscontrato problemi in quei mercati e si sono spostate sui mercati professionali e industriali, lasciando un vuoto nella fascia bassa del mercato.


Quel vuoto sembra essere ora servito da Cubee. Finora, il servizio ha oltre 1600 tipografie dislocate in tutto il mondo. Ricordo anni fa di aver visto il conteggio dei partecipanti 3D Hub crescere gradualmente da mille a diverse migliaia e più. Al giorno d’oggi, Hub non riporta queste cose perché la loro rete è composta da operazioni industriali e non da stampanti 3D desktop.

 
Quel conteggio sembra essere stato ripristinato da Cubee.

  
Cubee sta sicuramente cercando di rivolgersi alla comunità dei produttori, poiché i loro messaggi sono diretti a quel segmento. Infatti, in questo video esplicativo puoi vedere il CEO Uriah Meadan che indossa divertenti antenne, qualcosa che sicuramente non vedresti sulle teste dei CEO di Shapeways o Hubs.




Ma Cubee non subirà la stessa sorte di  3D HUBS?

Potrebbero non esserlo, perché hanno fatto un passo interessante.

Una delle sfide che hanno dovuto affrontare 3D Hubs è stata quella della qualità di stampa e dell’affidabilità. Con migliaia di singoli operatori che lavoravano con una varietà di apparecchiature, era estremamente difficile per loro garantire una qualità costante per le stampe. Questo senza dubbio ha limitato la loro crescita nel mercato.

Ma ora Cubee ha stretto una partnership con Helio Additive , una società che sviluppa un sistema avanzato di slicing di stampa 3D basato sull’intelligenza artificiale. Il sistema utilizza un approccio di analisi voxel 3D, assicurando che i flussi termici attraverso il lavoro di stampa in corso siano sempre ottimali. Ciò si traduce in una qualità e un’affidabilità di stampa molto più costanti.

Cubee scommette che lo slicing Helio consentirà ai partecipanti alla rete di produrre sempre stampe migliori.

Sembra una buona mossa, ma il tempo lo dirà. Finora Cubee ha avuto relativamente successo nell’attrarre partecipanti, ma più è meglio è. Questi tipi di sistemi hanno un problema di “uovo e gallina” in quanto per attirare acquirenti devi avere designer e per attirare designer devi avere acquirenti. Ma sembra che abbiano già superato i primi passi e ora debbano puntare sulla crescita.

Se sei un operatore di stampa 3D e desideri guadagnare qualche affare extra, potresti prendere in considerazione la possibilità di iscriverti come partecipante alla rete Cubee.

la trovate su https://cubee3d.com/home

Rete di stampa 3D Cubee corrente

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi