La lega di nichel IN625 è ora qualificata per la stampa 3D su Desktop Metal Production System 

Desktop Metal ha una superlega di nichel-cromo qualificata, lega di nichel IN625 per la stampa 3D sul suo sistema di produzione.

Accreditato per la sua elevata resistenza, resistenza alla corrosione e all’ossidazione, saldabilità e capacità di resistere a temperature estreme, il materiale dovrebbe attrarre industrie come aerospaziale, marina, produzione di energia e lavorazione chimica per la produzione additiva di idraulica, pale di turbine, blocchi di combustione interna e corpi valvola.

“Come azienda di apparecchiature per la combustione trasformativa, siamo molto entusiasti del rilascio di IN625 per le sue proprietà di resistenza alle alte temperature e alla corrosione nelle applicazioni di combustione in torcia e incenerimento dello zolfo”, ha affermato Jason Harjo, Direttore, Progettazione meccanica ed elettrica (Americhe), Koch Engineered Soluzioni. “Questo ci darà molta più flessibilità nei progetti innovativi di produzione additiva per alcune delle nostre applicazioni più difficili”.

IN625 è stato testato in conformità con i requisiti ASTM e unisce acciaio inossidabile 17-4PH, acciaio inossidabile 316L e acciaio bassolegato 4140 che sono già stati qualificati per la sua tecnologia di produzione a getto singolo insieme a una serie di materiali qualificati dal cliente tra cui argento e oro.

Desktop Metal afferma che le parti stampate in IN625 “rappresentano una significativa riduzione dei tempi di produzione e dei costi delle parti rispetto ai metodi di produzione convenzionali” e possono eliminare l’uso di utensili e ridurre al minimo lo spreco di materiale.

“Mentre Desktop Metal continua a guidare i nostri sforzi interni di ricerca e sviluppo per qualificare più materiali per la piattaforma del sistema di produzione, siamo entusiasti di offrire ai clienti una soluzione completa di binder jetting per stampare IN625 completamente caratterizzato con proprietà eccellenti”, ha affermato Jonah Myerberg, co- fondatore e CTO di Desktop Metal. “Prevediamo di continuare la rapida espansione del nostro portafoglio di materiali nei prossimi mesi, mentre cerchiamo di accelerare l’implementazione delle nostre soluzioni AM 2.0 per produrre parti metalliche per uso finale su larga scala in una gamma crescente di settori e applicazioni”.

A seguito di una serie di sviluppi e acquisizioni interni, Desktop Metal conta ora più di 225 materiali qualificati in tutto il suo portafoglio. All’inizio di quest’anno, l’azienda si è espansa nei polimeri con l’acquisizione del leader DLP EnvisionTEC e della società di materiali elastomerici Adaptive3D . Più di recente, la società ha annunciato le acquisizioni del pioniere del getto di legante ExOne  e Aidro , un produttore di sistemi idraulici e oleodinamici stampati in 3D di nuova generazione.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi