Desktop Metal e l’acciaio inossidabile 316L ora usabile nelle sue stampanti

Desktop Metal qualifica l’acciaio inossidabile 316L sulle piattaforme di stampa 3D del sistema di produzione

Desktop Metal ha materiale in acciaio inossidabile 316L qualificato per l’uso sulla sua piattaforma del sistema di produzione.

L’azienda ritiene che l’aggiunta di questo materiale consentirà agli utenti dei suoi sistemi a getto di legante metallico di produrre componenti per uso finale in grado di resistere agli ambienti più esigenti.

Dotato di resistenza alla corrosione e proprietà meccaniche che gli consentono di funzionare bene a temperature estreme, si dice che l’acciaio inossidabile 316L sia adatto per applicazioni in ambienti marini, sanitari, di preparazione alimentare e di lavorazione farmaceutica, nonché nell’industria automobilistica. Dopo aver sottoposto il materiale a test approfonditi, Desktop Metal lo ha convalidato per l’uso sulle sue macchine del sistema di produzione e secondo gli standard MPIF 35 per le parti strutturali della metallurgia delle polveri stabiliti dalla Metal Powder Industries Federation.

L’azienda ha anche utilizzato il suo materiale in acciaio inossidabile 316L per sviluppare una serie di applicazioni campione, che includono un bilanciere per ambienti marini di acqua salata, un connettore per fluidi per impianti di lavorazione chimica, uno strumento chirurgico personalizzato e una manopola del cambio per il settore automobilistico settore. Grazie alle capacità di resistenza alla corrosione del materiale, si dice che il bilanciere abbia una vita prolungata, il connettore del fluido è protetto da sostanze chimiche aggressive e il pomello del cambio è in grado di resistere all’usura che richiedono le parti ad alto contatto. Desktop Metal afferma che potrebbe produrre il connettore del fluido a una produttività di 5.500 alla settimana al costo di $ 6,85 per parte; lo strumento chirurgico potrebbe essere stampato su scale di 24.000 parti a settimana al costo di $ 2,50 per parte; e il pomello del cambio fino a 6.700 pezzi a settimana.

“La qualificazione dell’acciaio inossidabile 316L con le principali proprietà meccaniche sulla piattaforma del sistema di produzione fa parte della nostra roadmap aggressiva per supportare una serie di materiali per il binder jetting e una testimonianza dei vantaggi della tecnologia SPJ, che consente la produzione di massa senza sacrificare le prestazioni delle parti e ripetibilità “, ha commentato Jonah Myerberg, co-fondatore e CTO di Desktop Metal. “Con 316L sul sistema di produzione P-50, le aziende saranno ora in grado di sfruttare la produzione additiva per produrre parti complesse per uso finale adatte all’uso in ambienti difficili a volumi e costi competitivi con la produzione convenzionale”.

Be the first to comment on "Desktop Metal e l’acciaio inossidabile 316L ora usabile nelle sue stampanti"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi