NexGen di PyroGenesis

Produttore in polvere e torcia al plasma in metallo specializzata con sede a Montreal PyroGenesis ha annunciato la sua linea di produzione in polvere Fabbricazione Additiva NexGen è completata e la produzione di polveri.

Il sistema di atomizzazione al plasma NexGen di PyroGenesis è in grado di produrre polvere di metallo per la stampa 3D a una velocità di oltre 25 kg / h, e secondo quanto riferito ci sono diverse aziende aerospaziali di alto livello e OEM in attesa di polveri dalla linea di produzione NexGen.

La società prevede di effettuare prove nelle prossime settimane per confermare la coerenza dei lotti e prevede di iniziare a fornire le polveri prima della fine del secondo trimestre del 2021.

“Abbiamo raggiunto questo traguardo che molti stavano aspettando”, ha affermato P. Peter Pascali, CEO e presidente di PyroGenesis. “Siamo orgogliosi di annunciare oggi il lancio della nostra linea di produzione all’avanguardia che incorpora i vantaggi mai visti prima della nostra tecnologia NexGen”.

Il sistema di atomizzazione al plasma NexGen è un aggiornamento tanto atteso dell’originale processo di atomizzazione al plasma (PAP) inventato da PyroGenesis nel 1995, una delle poche aziende al mondo ad impiegare questa tecnica per produrre polveri di stampa 3D in metallo.

La tecnologia viene utilizzata sia per lo smaltimento dei rifiuti industriali che per la creazione di polveri metalliche fini per la stampa 3D, ed è progettata per offrire tassi di produzione più elevati e ridurre gli sprechi, consentendo a PyroGenesis di produrre materiali a prezzi sempre più competitivi. Il sistema è anche un’importante pietra miliare nel piano di industrializzazione dell’azienda che mira a ottenere una produzione di materiali 24 ore su 24 .

Dal suo lancio, il sistema di atomizzazione al plasma NexGen ha subito numerosi miglioramenti per ottenere maggiori velocità di produzione e una distribuzione delle particelle più ristretta. Secondo PyroGenesis, il sistema ha “frantumato” tutti i tassi di produzione noti pubblicati di atomizzazione al plasma per il titanio.

“Era importante incorporare questi miglioramenti nel nostro processo prima di bloccarlo per gli ordini commerciali”, ha continuato Pascali. “In quanto tale, ora possiamo dire che stiamo producendo polveri a velocità di produzione mai viste prima utilizzando il plasma. Siamo orgogliosi di servire l’industria della produzione additiva e, ancora una volta, di aprire le porte a ulteriori progressi “.

A gennaio, PyroGenesis ha annunciato che stava entrando in una “fase di maggiore crescita” e ha presentato una domanda formale per essere quotata alla Borsa del NASDAQ . La richiesta è stata approvata un paio di mesi dopo e l’azienda ha iniziato a fare trading con il ticker “PYR”, sperando che la mossa aumentasse la consapevolezza del marchio tra i potenziali clienti e il suo fascino per i futuri investitori.

L’azienda ha intensificato la commercializzazione del suo processo brevettato di atomizzazione al plasma negli ultimi anni e ha accelerato la sua strategia di crescita per fornire importanti sviluppi di ricerca e sviluppo, inclusa la rimozione della contaminazione da tungsteno dai suoi materiali e il lancio del suo sistema NexGen.

Queste attività sembrano aver avuto un impatto positivo sui risultati finanziari dell’azienda, che hanno previsto una crescita dei ricavi fino al 367% durante il quarto trimestre del 2020, offrendo allo stesso tempo diversi vantaggi ai produttori di stampanti 3D per ottimizzare ulteriormente i parametri della stampante.

“Pur incorporando i miglioramenti di NexGen, è diventato chiaro che c’erano opportunità per ulteriori perfezionamenti rispetto al nostro processo di polvere a valle”, ha detto Massimo Dattilo, Vice Presidente di PyroGenesis Additive. “Oltre all’aumento dei tassi di produzione e dei rendimenti offerti da NexGen, i cambiamenti a valle che abbiamo anche incorporato nel processo ora consentono un controllo ancora maggiore sulla morfologia della polvere, o più specificamente, sulla forma e sulla distribuzione delle particelle di polvere.

“QUESTO ORA OFFRE AI PRODUTTORI DI STAMPANTI AM L’OPPORTUNITÀ DI OTTIMIZZARE ULTERIORMENTE I PARAMETRI DELLA STAMPANTE PER VELOCITÀ DI COSTRUZIONE PIÙ ELEVATE E / O PARTI FINALI PIÙ RESISTENTI”.

Be the first to comment on "NexGen di PyroGenesis"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi