Diabase Hybrid H5-400A

Diabase rilascia Hybrid H5-400A per la stampa 3D e la fresatura CNC


Diabase Engineering ha annunciato un grande aggiornamento per la sua linea di dispositivi ibridi di stampa 3D / fresatura CNC con il nuovo H5-400A.

L’azienda con sede in Colorado produce apparecchiature ibride da alcuni anni, con la macchina più recente che abbiamo visto essere l’ unità H multimateriale del 2019.

Queste macchine possono essere equipaggiate con un mulino a controllo numerico a tre, quattro o anche cinque assi di movimento. Il sistema a 5 assi, in particolare, sarà in grado di gestire geometrie complesse che sono fuori dalla portata dei sistemi a tre e quattro assi. Uno degli assi è rotazionale, quindi puoi facilmente produrre oggetti cilindrici di tutti i tipi.

La velocità del mandrino può variare fino a 12.000 giri / min, che è abbastanza veloce e dovrebbe consentire all’H5-400A di lavorare su un’ampia varietà di materiali.

Il nuovo H5-400A eredita molte delle caratteristiche dei modelli precedenti, ma migliora aggiungendo diverse nuove funzionalità.

La caratteristica più notevole e visibile è il recinto. In precedenza, la serie H era in formato aperto o con una copertura in plastica trasparente. Tuttavia, l’involucro dell’H5-400A è leggermente diverso: è progettato per una facile manutenzione.

Questo è in realtà un punto abbastanza importante per due motivi: in primo luogo, le stampanti 3D tendono a rompersi molto e spesso richiedono una manutenzione sepolta in profondità all’interno della macchina, e in secondo luogo, alcuni involucri competitivi sembrano essere stati progettati più per ragioni estetiche che per caratteristiche pratiche. In altre parole, a volte può essere abbastanza difficile accedere ad alcune stampanti 3D incluse: “è necessario un po ‘di smontaggio / rimontaggio!”

Questo non è sicuramente il caso dell’H5-400A, che non solo ti consente di abbassare i lati incernierati per un facile accesso, ma puoi anche rimuoverli completamente. Non posso dire di aver mai visto un design di stampante 3D chiuso più accessibile.

La serie H include anche una scatola asciutta per riporre in modo sicuro le bobine di filamento e si trova sopra la camera di costruzione. Tuttavia, sul nuovo H5-400A la scatola asciutta ora si apre dalla parte anteriore. Questa è una decisione molto pratica, perché elimina la necessità di spazio libero dietro la macchina e quindi riduce notevolmente l’ingombro.

L’operazione di fresatura CNC fa sì che sia necessaria una funzionalità che non si trova sulle tipiche stampanti 3D: un chip box! Questo è un ricettacolo per i bit che vengono strappati via dagli oggetti dalla testa di fresatura e devono andare da qualche parte.

Ho visto altri dispositivi multi-strumento dimenticare completamente questo problema e il risultato inevitabile è un enorme mucchio di detriti all’interno della macchina. Non va bene perché piccoli pezzi possono impigliarsi in cinghie di movimento, cuscinetti o altri componenti meccanici e causare guasti o problemi di qualità. Mi sconcerta il motivo per cui così tanti progettisti di stampanti 3D multi-strumento non considerano questo un problema.

Nel frattempo, l’H5-400A ha tenuto conto di tutto ciò e ha incorporato una “grande” padella per trucioli e una copertura nella parte inferiore della macchina. Inoltre fa uso di aria compressa per aiutare a trattenere questi bit durante le operazioni di fresatura.

L’H5-400A include anche una regolazione del firmware specializzata per consentire velocità operative più elevate e calibrazioni più automatizzate. A proposito, queste calibrazioni includono il sottosistema di fresatura CNC, incluso l’asse rotante.

Il nuovo sistema di movimento sull’H5-400A consente un volume di costruzione maggiore fino a 416 x 186 x 375 mm, che è abbastanza grande. C’è anche un’opzione ugello da 1,2 mm per consentire la stampa 3D rapida di parti più grandi.

Sono impressionato dalla maturità di questo design; gli aggiornamenti sono tutti abbastanza pratici e indicano un’attenzione prestata alle esigenze degli operatori di macchina. È piacevole vedere tanta praticità al lavoro. Se stai cercando una pratica stampante 3D multi-strumento, dai un’occhiata a Diabase Engineering H5-400A.

Be the first to comment on "Diabase Hybrid H5-400A"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi