Domin con Renishaw

Domin utilizza la tecnologia di stampa 3D in metallo Renishaw per sviluppare prodotti servovalvola ad alte prestazioni
“La combinazione della produzione additiva in metallo con altre tecnologie rivoluziona ciò che può essere ottenuto tecnicamente”.

La tecnologia di produzione additiva in metallo di Renishaw è stata utilizzata per sviluppare una gamma di servovalvole ad alte prestazioni dalla società di ingegneria con sede nel Regno Unito Domin .

I prodotti delle servovalvole sono stati progettati nel tentativo di ridurre le emissioni di CO 2 nell’industria delle polveri fluide, con ogni valvola ritenuta in grado di risparmiare una tonnellata di CO 2 rispetto ai prodotti alternativi sul mercato.

Domin afferma che le valvole elettroidrauliche sono adatte per le “applicazioni servo più esigenti”, pur essendo piccole, leggere, convenienti e facili da configurare. Si dice che i prodotti, abilitati dal sistema di stampa 3D in metallo quad-laser 500Q di Renishaw, offrano una buona densità di potenza e prestazioni dinamiche. Grazie all’uso della stampa 3D, Domin è stata in grado di aumentare la sua produttività e ridurre il costo per parte, sfruttando anche la libertà di progettazione della tecnologia.

L’azienda intende iniziare a produrre e vendere sistemi completi e ha già iniziato a lavorare su diversi progetti di alto profilo, incluso uno per sviluppare un nuovo sistema di sospensioni con Aston Martin Lagonda.

“C’è una ragione urgente per cui è necessaria la rottura: la sostenibilità. Negli Stati Uniti, il solo settore dell’energia fluida spreca circa 300 milioni di tonnellate di CO 2 all’anno a causa delle inefficienze del sistema ”, ha commentato Marcus Pont, CEO di Domin. “Per metterlo nel contesto, questo è più o meno lo stesso della produzione totale per tutte le emissioni di CO 2 nel Regno Unito. Una tecnologia più efficiente potrebbe fare davvero la differenza per le emissioni globali. La Gran Bretagna è la patria di alcune delle principali aziende di ingegneria del mondo. Tuttavia, la maggior parte delle grandi attività di ingegneria del Regno Unito sono state avviate nel 20 °secolo. È tempo che le aziende britanniche diventino più ambiziose. La combinazione della produzione additiva in metallo con altre tecnologie rivoluziona ciò che può essere ottenuto tecnicamente: potrebbe generare valore reale per l’industria britannica “.

“La produzione additiva si sta dimostrando un fattore chiave in molti mercati”, ha affermato Bryan Austin, Direttore delle vendite di Renishaw, Additive Manufacturing Group. “La produttività offerta dalla tecnologia Renishaw significa che la stampa 3D in metallo si sta espandendo in mercati in cui in precedenza era antieconomica. Domin ha mostrato come l’AM possa essere utilizzato per rendere i prodotti migliori, più veloci ed economici di quanto consentirebbe la produzione tradizionale “.

Be the first to comment on "Domin con Renishaw"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi