Element22 si affida alla stampa 3D industriale in titanio
 
Un nuovo sistema Formiga P110 SLS di EOS è stato installato nei capannoni di produzione dello specialista del titanio Element22 a Kiel . Il motivo della nuova acquisizione presso l’azienda è l’implementazione della tecnologia di stampa 3D basata su sinterizzazione Cold Metal Fusion (“Metal SLS”) di Headmade Materials per la stampa 3D industriale in titanio.

Matthias Scharvogel, amministratore delegato di Element22, spiega in un comunicato stampa che sono sempre alla ricerca di soluzioni migliori e più efficaci. Durante lo screening tecnologico, si sono imbattuti nella tecnologia Cold Metal Fusion. I progetti che hanno potuto realizzare con Headmade Materials negli ultimi mesi hanno completamente convinto Element22 della tecnologia.

I vantaggi della nuova tecnologia sono stati recentemente presentati in componenti di serie in titanio per biciclette di fascia alta, che tra l’altro offrono nuove possibilità nella costruzione del telaio. È possibile implementare nuovi progetti di parti e integrazioni funzionali, sono possibili giunzioni nella fase della parte verde e la produzione è più economica.

Tuttavia, la domanda di componenti in titanio stampati in 3D proviene anche da altre aree come la tecnologia medica, la tecnologia aerospaziale e altri beni di consumo di fascia alta. Element22 li sta servendo anche con effetto immediato utilizzando la tecnologia Cold Metal Fusion (CMF).

Durante la lavorazione della materia prima in titanio da Headmade Materials su EOS Formiga P110, il sistema legante polimerico contenuto viene fuso strato per strato per formare parti verdi resilienti. Il legante viene quindi rimosso da questi e sinterizzato per ottenere componenti in titanio di alta qualità. Le proprietà del materiale sono paragonabili alle parti prodotte utilizzando la metallurgia delle polveri (ad es. nello stampaggio a iniezione di polveri metalliche).

In qualità di pioniere nello stampaggio a iniezione di polvere metallica del titanio, Element22 porta la sua esperienza, know-how e proprietà intellettuale per quanto riguarda i processi di deceraggio e sinterizzazione a valle alla catena di processo. I sistemi esistenti e il know-how di processo, integrati da EOS Formiga P110, consentono a Element22 di iniziare immediatamente con una produzione in serie economica e additiva.

“Siamo lieti dell’espansione della nostra partnership con Element22 e del fatto che lo specialista del titanio si affidi alla nostra tecnologia di fusione dei metalli a freddo internamente per aprire il terreno alla stampa 3D industriale del titanio. Tra le altre cose, ciò sottolinea la nostra leadership tecnologica nella stampa 3D in titanio sinterizzato “, afferma Christian Fischer, amministratore delegato di Headmade Materials GmbH.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi