Il produttore di stampanti 3D Flashforge ha annunciato il lancio della sua prima stazione di asciugatura del filamento . Il produttore vuole consentire una migliore qualità delle parti con questo. La nuova unità macchina consente lo stoccaggio di materiali sensibili all’umidità .

Dalla sua fondazione nel 2011, Flashforge ha creato un portafoglio completo di stampanti 3D . Sebbene l’azienda inizialmente producesse stampanti 3D per il segmento entry-level, ora ha anche sviluppato sistemi di qualità superiore per il mercato professionale. Proprio l’anno scorso, Flashforge ha presentato la Creator 4, una stampante professionale IDEX 3D che ha un ampio spazio di installazione e può elaborare vari materiali.

Per consentire una migliore movimentazione dei materiali, l’azienda ha ora lanciato anche una stazione di asciugatura dei filamenti. Ciò dovrebbe rendere Creator 4 una “soluzione completa” per laboratori e aziende di stampa 3D. Nella stampa 3D con fabbricazione di filamenti fusi (FFF), il filamento viene utilizzato come materiale, che tende ad assorbire l’umidità dall’ambiente. Ciò può portare rapidamente a una qualità delle parti inferiore. Per questo motivo, gli utenti utilizzano spesso sistemi di stoccaggio che consentono di stoccare il materiale all’asciutto.

La soluzione a questo problema di umidità, che Flashforge soprannomina “il grande nemico della stampa 3D”, si presenta sotto forma della nuova stazione di asciugatura del filamento. Il dispositivo multifunzionale si integra perfettamente nel sistema Creator 4. La stazione è dotata di un cassetto mobile per consentire agli utenti di riporre il proprio filamento. La tecnologia di essiccazione intelligente può riscaldare materiali fino a 120 °C. Il dispositivo è inoltre dotato di un essiccante in gel di silice che, quando rilasciato dalla circolazione dell’aria calda attorno allo scaffale, assicura che i filamenti rimangano asciutti anche durante la conservazione a lungo termine.

Con un peso di 120 chilogrammi, il sistema stesso è abbastanza forte da supportare il peso del Creator 4 e può quindi essere utilizzato come base per la stampante 3D. La stazione stessa può contenere fino a sei bobine da 1 kg o due bobine da 2,5 kg di filamento. Il dispositivo è controllato tramite un touchscreen da 4,3 pollici.

Dettagli tecnici
dimensione (dispositivo)
840 (X) x 675 (Y) x 600 (Z) mm (con rotelle)
Schermo
Schermo tattile da 4,3 pollici
Massima temperatura di asciugatura
120 gradi Celsius
capacità essiccante
800 g
dimensione (interno)
500 x 375 x 200 (L x P x A)
prestazione
500 watt

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi