Ford e i dadi delle ruote che si sbloccano solo con la voce del proprietario

Ford introduce funzionalità di sicurezza stampate in 3D su misura per proteggere le ruote
I dadi delle ruote di bloccaggio stampati in 3D sono personalizzati in base alla voce del conducente

Il colosso automobilistico Ford ha sviluppato un nuovo modo di combinare la biometria del conducente con la stampa 3D per scoraggiare i ladri d’auto. L’innovativo nuovo prodotto – dadi di bloccaggio stampati in 3D su misura – può essere utilizzato per proteggere i cerchi in lega dal furto.

Sebbene le auto vengano costruite con sistemi di sicurezza sempre più tecnologicamente avanzati, non hanno ancora impedito ai ladri di inseguire componenti di auto di valore, come i cerchi in lega. Per combattere questo tipo di furto, i fabbricanti d’automobili hanno iniziato a posizionare dadi di bloccaggio su ciascuna ruota, che possono essere allentati solo con una chiave speciale. Tuttavia, anche queste specifiche misure di sicurezza hanno i loro punti deboli.

Ford ha ora portato i tradizionali dadi di bloccaggio al livello successivo utilizzando la biometria vocale e la stampa 3D. In particolare, la casa automobilistica ha progettato dadi di bloccaggio i cui contorni si basano sul modello vocale del conducente.

Abbiamo già visto modelli vocali tradotti in modelli 3D prima, molto spesso per gioielli personalizzati. Nel caso di Ford, cattura una registrazione (almeno un secondo) della voce del conducente. Le onde sonore della registrazione vengono convertite in un modello stampabile utilizzando un software speciale e il modello viene quindi modellato in un cerchio per formare la rientranza e la chiave del dado di bloccaggio.

Il dado di bloccaggio e la relativa chiave vengono quindi stampati in 3D come un unico pezzo utilizzando la tecnologia AM EOS in metallo e polvere di acciaio inossidabile. Una volta stampati, il dado e la chiave vengono separati e rifiniti con una piccola quantità di macinazione.

“È una delle peggiori esperienze per un guidatore, trovare la sua auto su blocchi con tutte e quattro le ruote spente”, ha detto Raphael Koch, ingegnere di ricerca presso Advanced Materials and Processes, Ford Europa. “Alcuni cerchi in lega possono costare migliaia di pezzi da sostituire, ma questi esclusivi dadi per cerchioni fermeranno i ladri. Rendere le ruote più sicure e offrire una maggiore personalizzazione del prodotto è un’ulteriore prova che la stampa 3D è un punto di svolta per la produzione di automobili. “

Secondo Ford, il controdado e la chiave personalizzati sono dotati anche di funzioni di sicurezza di backup, che rendono impossibile la riproduzione. Ad esempio, le rientranze irregolari e le nervature all’interno del dado non possono essere copiate usando un’impronta di cera, poiché la cera si rompe quando viene rimossa dal dado.

Il dispositivo di sicurezza in metallo stampato in 3D non deve necessariamente essere personalizzato utilizzando la voce del conducente. Secondo quanto riferito, Ford sta esplorando l’uso del logo del veicolo o delle iniziali del guidatore per progettare il controdado e la chiave. L’uso della stampa 3D offre agli ingegneri Ford la flessibilità di provare diversi dispositivi e proporre nuove soluzioni innovative, come il dado di bloccaggio personalizzato per i cerchi in lega.

“Avere la nostra stampante plug-and-play personalizzata ci consente di realizzare strumenti e parti esattamente quando ne abbiamo bisogno e di sostituirli più velocemente che mai”, ha aggiunto Lars Bognar, ingegnere di ricerca, Materiali e processi avanzati, Ford Europa. “Per alcuni strumenti, i tempi di consegna sono stati fino a otto settimane, ma con la stampa 3D, il turn-around è stato ridotto a soli cinque giorni. Ma soprattutto, chiunque può sedersi, creare la parte di cui ha bisogno e iniziare a stamparla utilizzando plastica riciclata. “.

Be the first to comment on "Ford e i dadi delle ruote che si sbloccano solo con la voce del proprietario"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi