GELATO SI ESPANDERÀ NELLA STAMPA 3D CON UN ROUND DI FINANZIAMENTO DI 240 MILIONI DI DOLLARI
 
Gelato , una piattaforma nata in Norvegia per la spedizione di prodotti personalizzati, ha raccolto 240 milioni di dollari in finanziamenti per attingere ulteriormente alla crescente “economia dei creatori” ed espandersi in nuovi centri e prodotti di produzione locale, inclusa la stampa 3D. 

Il round di finanziamento è stato guidato dalla società di venture capital globale Insight Partners , che ha precedentemente investito in società come lo sviluppatore di software di ingegneria nTopology e la società di software-as-a-service SimScale . L’investimento ha visto anche la partecipazione di SoftBank Vision Fund 2 , Goldman Sachs Asset Management e dei suoi investitori esistenti.

L’iniezione di capitale accelererà la penetrazione del mercato e la crescita dell’azienda negli Stati Uniti e in Asia, poiché mira a raggiungere il suo obiettivo di potenziare l’e-commerce e l’economia creativa, raggiungendo al contempo una produzione locale iper-efficiente su scala globale. 

“Portando la produzione di prodotti personalizzati nei mercati locali di tutto il nostro pianeta, consentiamo ai venditori di e-commerce e all’economia dei creatori di servire qualsiasi cliente, ovunque, in un modo molto più conveniente e sostenibile”, ha affermato Henrik Müller-Hansen, CEO e fondatore di Gelato. “Attraverso un software che si collega alla capacità di produzione inattiva, la nostra piattaforma partecipa attivamente alla trasformazione della produzione globale come la conosciamo.

“MAN MANO CHE L’E-COMMERCE CONTINUA A CRESCERE, LO STESSO VALE PER I NOSTRI PARTNER DI PRODUZIONE LOCALI E LA LORO CAPACITÀ DI CREARE POSTI DI LAVORO NELLE LORO COMUNITÀ LOCALI”. Gelato è stata fondata nel 2007 con l’obiettivo di risolvere la sfida di produrre e distribuire prodotti stampati personalizzati a una base di clienti globale sia per gli imprenditori di e-commerce che per le aziende globali. Da allora, l’azienda ha creato una rete di oltre 100 partner di produzione in 33 paesi, consentendo ai suoi venditori di e-commerce di raggiungere circa cinque miliardi di consumatori in tutto il mondo entro 72 ore. 

La società ha lanciato la sua piattaforma basata sull’interfaccia di programmazione delle applicazioni (API) nel settore dell’e-commerce nel 2019 e ha supportato partner che vanno da singoli venditori e creatori a società globali come lo strumento di progettazione grafica online Canva . 

La piattaforma di Gelato consente di effettuare ordini su richiesta e vicino al cliente finale nel tentativo di ridurre i tempi di consegna, gli sprechi, le emissioni di carbonio e i costi. La piattaforma elimina anche la necessità del venditore di gestire l’inventario, la produzione o le operazioni di spedizione.

L’azienda stima che il mercato dei prodotti personalizzati crescerà da $ 230 miliardi a oltre $ 320 miliardi entro il 2025 e ritiene che la sua piattaforma aiuterà le aziende e gli individui a trarne vantaggio, fornendo loro una portata globale istantanea attraverso la produzione e la distribuzione locali “ovunque , in qualsiasi momento”. 

“La piattaforma software personalizzata di Gelato collega due delle più grandi industrie del mondo, l’industria della produzione digitale da 230 miliardi di dollari con il settore dell’e-commerce in rapida crescita”, ha affermato Anthony Doeh, partner di SoftBank Investment Advisors. “A lungo termine, crediamo che il mercato curato di Gelato possa ridefinire la produzione, rompendo le precedenti barriere per i singoli venditori per accedere a una base di consumatori globale, più velocemente e a un costo inferiore”.

 

L’ultimo round di finanziamento della società ha fornito alla società un’iniezione di capitale di 240 milioni di dollari per accelerare la penetrazione e la crescita del mercato negli Stati Uniti e in Asia. 

Guidato da Insight Partners, il round di finanziamento ha visto la partecipazione di SoftBank Vision Fund 2, Goldman Sachs e degli investitori esistenti della società Dawn Capital , SEB Pension Fund , il presidente di Gelato John Hepburn e Tellef Thorleifsson, CEO del fondo di investimento norvegese Norfund . 

L’investimento consentirà inoltre a Gelato di espandere la propria rete di centri di produzione e prodotti locali, inclusa la stampa 3D. L’obiettivo dell’azienda è continuare ad ampliare la sua rete iper-locale di partner di produzione in tutto il mondo e migliorare la sua piattaforma software.

“Gelato è un punto di svolta per la comunità dei creatori di tutto il mondo”, ha affermato Adam Berger, amministratore delegato di Insight Partners e membro entrante del consiglio di amministrazione di Gelato. “Con il software di Gelato, un imprenditore, ad esempio in Africa, con una grande idea e poco o nessun capitale, può in pochi minuti essere in grado di produrre, spedire e farsi pagare per il proprio prodotto venduto, ad esempio, in Germania, senza investimenti iniziali in inventario, produzione o logistica e ottenere margini di profitto simili a quelli dei concorrenti 100 volte le loro dimensioni”.

Pertanto, il modello di business e la rete di produzione globale di Gelato sono in grado di abbassare le barriere per creatori e imprenditori di tutto il mondo, fornendo loro i costi di produzione e la velocità di consegna dei grandi venditori di e-commerce, senza la necessità di investimenti iniziali. La piattaforma ha ora messo gli occhi sull’ingresso nell’arena della stampa 3D e potrebbe potenzialmente consentire agli hobbisti e ai designer della comunità dei creatori di ridimensionare i loro progetti di stampa 3D.

“Questo livella il campo di gioco del creatore globale e dell’e-commerce ed è un’enorme opportunità economica e sociale”, ha aggiunto Berger. “Crediamo che Gelato stia risolvendo la produzione locale iper-efficiente su scala globale. 

“CON L’EMERGERE DI NUOVE TECNOLOGIE COME LA STAMPA 3D, IL MERCATO GLOBALE E CURATO DI GELATO DARÀ POTERE ALLE AZIENDE E AI CONSUMATORI DI TUTTO IL MONDO”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi