Groupe Gorgé

I DATI FINANZIARI DEL TERZO TRIMESTRE 2020 DI GROUPE GORGÉ MOSTRANO UN RECUPERO DEL FATTURATO DEL 26% SU BASE TRIMESTRALE

Groupe Gorgé , la società di ingegneria francese e società madre del produttore di stampanti 3D e fornitore di servizi Prodways Group , ha registrato un recupero del 26% dei ricavi tra il secondo trimestre e il terzo trimestre del 2020 consecutivi. Tuttavia, i trimestri comparativi, che eliminano la stagionalità, dipingono un quadro diverso.

Durante il terzo trimestre del 2020, Groupe Gorgé ha generato ricavi consolidati per 54,3 milioni di euro. Rispetto ai 59,9 milioni di euro registrati nello stesso periodo dello scorso anno, questa cifra rappresenta un calo del 9,3%. Al contrario, l’azienda ha generato il 35,2% in meno nel secondo trimestre del 2020 rispetto al secondo trimestre del 2019, il che significa che rispetto al trimestre, Groupe Gorgé ha recuperato il 26% dei suoi ricavi tra il secondo e il terzo trimestre del 2020.

Tuttavia, la divisione di stampa 3D di Groupe Gorgé non ha fatto parte di questa ripresa e le sue entrate sono diminuite del 18,3% nel terzo trimestre del 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il prezzo delle azioni della società è sceso da € 12,62 a € 11,76 in seguito al rilascio dei suoi dati finanziari, ma da allora è rimbalzato a € 12,08.

In una dichiarazione rilasciata insieme ai risultati, il Groupe Gorgé ha affermato che mentre i suoi ricavi erano in calo, i dati finanziari del gruppo hanno rappresentato un “netto miglioramento delle tendenze” durante il terzo trimestre 2020. La società ha continuato ad accreditare la “resilienza” che la sua attività aveva mostrato in un ambiente economico che è stato “gravemente sconvolto dalla grave crisi sanitaria”.

I ricavi del Groupe Gorgé sono riportati in tre segmenti principali: sistemi di sicurezza intelligenti, protezione delle installazioni ad alto rischio e stampa 3D. Smart Safety Systems, che include i ricavi del Gruppo dai suoi prodotti di robotica, aerospaziale e simulazione, rappresenta la quota maggiore del fatturato consolidato dell’azienda.

La divisione Smart Safety Systems del gruppo è stata la meno colpita dalla pandemia e ha registrato un fatturato di 21 milioni di euro nel terzo trimestre del 2020, un calo del 6,4 percento rispetto ai 22,5 milioni di euro generati nel terzo trimestre del 2019. Sebbene i ricavi dell’aviazione commerciale del segmento abbiano subito un forte impatto da COVID-19, ciò è stato parzialmente compensato da una crescita del 25,8% nel settore della robotica.

Durante il terzo trimestre del 2020, la divisione Protection of High-Risk Installations del Groupe Gorgé è migliorata su base trimestrale e ha persino mostrato un aumento del 4,9% delle vendite rispetto al secondo trimestre del 2020. Questo apparente aumento della domanda dei clienti non è stato sufficiente a prevenire i ricavi del terzo trimestre 2020 del segmento dal calo rispetto al terzo trimestre del 2019, passando da 21,6 milioni di euro a 19,8 milioni di euro.

(in milioni di euro) Terzo trimestre 2020 Terzo trimestre 2019 Modificare (%) 9 M 2020 9 M 2019 Modificare (%)
Sistemi di sicurezza intelligenti 21m 22,5 m -6.4 64.1m 79.6m -19,4
Protezione degli impianti ad alto rischio 19,8 m 21,6 m -8.3 58,3 m 65.1m -10.5
Stampa 3D 13,1 m 16m -18.3 39,9 m 51.3m -22.2

La ripresa additiva di Prodways continua a balbettare

In termini di divisione di stampa 3D, il gruppo ha continuato a lottare durante il terzo trimestre e le sue entrate sono diminuite da € 16 milioni nel terzo trimestre 2019 a € 13,1 milioni nel terzo trimestre 2020. Sebbene le vendite di materiali del Groupe Gorgé abbiano beneficiato della sua solida base di installazioni durante il nel terzo trimestre, le sue attività relative a macchine e software non sono riuscite a riprendersi allo stesso modo.

La società riporta i suoi dati di stampa 3D complessivi sotto la sua controllata Prodways, che ha mostrato una riduzione del 21,3% dei ricavi dei sistemi, da 10 milioni di euro nel terzo trimestre 2019 a 7,8 milioni di euro nel terzo trimestre 2020. Il gruppo ha attribuito il calo delle vendite di macchine al ” atteggiamento attendista ”dei suoi clienti industriali nei confronti della pandemia, che sono stati riluttanti a spendere fino a quando l’economia più ampia non sarà più prevedibile.

Allo stesso modo, la divisione prodotti di Prodways, che include il suo ufficio servizi e le attività relative ai prodotti medicali, ha visto le sue entrate ridursi da € 6,1 milioni nel terzo trimestre 2019 a € 5,2 milioni nel terzo trimestre 2020. La domanda per i componenti su richiesta dell’azienda ha continuato a diminuire durante il trimestre , ma le sue attività mediche, che sono state duramente colpite dal blocco all’inizio di quest’anno, sono ora tornate a livelli normali.

Entrando nel quarto trimestre, il gruppo si aspetta di vedere quella che descrive come una “graduale ripresa” nel suo segmento di stampa 3D “continuare nei prossimi mesi”, nonostante l’incertezza che circonda la pandemia.

Guardando al quarto trimestre del 2020, la società intende continuare a cercare opportunità di crescita, mentre procede con la sua prevista fusione con il gruppo ECA . La mossa consentirà al Groupe Gorgé di ridurre i costi eliminando la doppia quotazione delle società e segue il suo accordo all’inizio di quest’anno per acquisire uno dei suoi concorrenti Interdam .

Avendo recentemente lanciato il suo servizio di consulenza ingegneristica StedY , la società intende anche concentrarsi sul supporto della sua diffusione e sviluppo per il resto dell’anno. In termini di attività di stampa 3D, il gruppo non ha cambiato il suo approccio, ma sostiene che si aspetta di vedere il suo lento ritorno alla crescita del business continuare per il prossimo futuro.

In una dichiarazione conclusiva, il Groupe Gorgé ha dichiarato di essere cautamente ottimista sul prossimo trimestre, ma che la sua ripresa è dipesa dallo stato di salute dell’economia in generale. “I clienti finali del Groupe Gorgé sono diversificati e non dovrebbero risentire maggiormente dell’attuale crisi a lungo termine, ad eccezione dell’aviazione civile”, ha concluso il briefing.

“La situazione finanziaria e la liquidità disponibile del gruppo gli consentono di continuare la sua ambiziosa crescita con fiducia”, ha aggiunto il comunicato.

Be the first to comment on "Groupe Gorgé"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi