L’uomo accusato di aver sparato a tre agenti di polizia di Houston ha usato pistole con parti fatte in casa ed era già sul radar della polizia prima della sparatoria di giovedì.

Roland Caballero, 31 anni, è stato accusato di tre capi di imputazione per tentato omicidio . È accusato di aver sparato a tre agenti di polizia di Houston all’inizio di questa settimana. Due sono in convalescenza a casa mentre uno è ancora ricoverato in ospedale ed è stabile

Anche Caballero è ancora in ospedale, ma in arresto. Ha una ferita da arma da fuoco alla nuca.

Secondo gli atti del tribunale, Caballero era già sotto inchiesta. Un testimone ha detto alla polizia prima della sparatoria che stava producendo componenti per armi chiamati “interruttori” che trasformano pistole semiautomatiche in pistole completamente automatiche, dicono i documenti del tribunale, e quando gli agenti della SWAT hanno sentito il suo nome alle radio della polizia, sapevano esattamente dove andare per trovarlo. In effetti, c’erano già stati.

La polizia di Houston ha recuperato una pistola, che era stata modificata per produrre un fuoco rapido, dall’auto che stava guidando. Hanno recuperato una seconda pistola che stava trasportando mentre scappava da un’altra scena. Il cellulare di un vicino lo ha ripreso con la telecamera. La polizia ritiene che entrambi potenzialmente avessero parti create su una stampante 3D.

“Lo chiamano ‘pistola fantasma’. La pistola non rintracciabile, perché non ha un numero di serie, è stata fatta in casa”, ha spiegato James Hillin, proprietario di Full Armor Firearms and Gun Range sulla Katy Freeway. Hillin vende e produce armi legalmente. Ha anche stampanti 3D ma presunti criminali le vogliono per diversi motivi.

“Se riesce a stampare questi componenti  in 3D, può venderla a molte persone per  il fascino della” pistola fantasma “”, ha detto Hillin.

Secondo gli atti del tribunale, Caballero era già oggetto di indagine.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi