Il Gruppo HZG investe in AMSIS: soluzione software per la stampa 3D dei metalli
 
L’innovativo software GENESIS per la preparazione dei dati basata sulla simulazione per il processo di stampa 3D. Copyright: AMSIS
HZG Group è un nuovo fondo di venture capital e incubatore nel campo della produzione additiva. Dopo aver investito nella startup di stampa 3D AIM3D, il Gruppo HZG ha annunciato un investimento nella società di software AMSIS.

La startup AMSIS, specialista nella stampa 3D di metalli basata sulla simulazione, ha completato con successo un round di investimenti con l’investitore di venture capital HZG Group. Il round di finanziamento iniziale consente ad AMSIS di sviluppare e lanciare ulteriormente il software di preparazione dei dati basato sulla simulazione GENESIS.

Dalla ricerca al business
La startup AMSIS si basa sul lavoro di ricerca del professore di Brema e titolare della cattedra dotata di Airbus per la simulazione integrata e l’ingegneria, Dr.-Ing. Vasily Ploshikhin. Da quando è stata fondata nel 2017, lui e il suo team hanno portato il software per aumentare l’efficacia della stampa 3D metallica alla maturità del mercato.

Il problema che risolvono: finora, le strutture di supporto sono state indispensabili nella stampa 3D in metallo per stabilizzare i componenti sporgenti. Con l’aiuto del software AMSIS, il risultato è che i pezzi vengono stampati con una struttura di supporto in eccesso significativamente inferiore o nulla. Un nucleo innovativo di questa tecnologia è la simulazione numerica del componente da produrre, sulla base della quale vengono progettate le traiettorie del laser. Questi percorsi laser sono individuali per ogni componente e consentono un processo di stampa ottimale.

Il fondatore e amministratore delegato di AMSIS Prof. Dr.-Ing. Vasily Ploshikhin afferma: “Questo round di finanziamento è una pietra miliare per AMSIS. Con il supporto del Gruppo HZG, siamo nella posizione ideale per espandere in modo significativo il nostro attuale team di lavoro, per portare la nostra soluzione software ai clienti e per passare alla modalità di crescita per le applicazioni industriali. “

L’amministratore delegato di HZG Frank Carsten Herzog afferma: “Conosco e apprezzo da anni il professor Ploshikhin come una delle menti leader nel campo della simulazione delle tecnologie additive. Sono ancora più lieto che saremo in grado di supportare l’innovativa soluzione AMSIS con il nostro investimento in futuro. Nella stampa 3D industriale dei metalli, in particolare, esiste ancora un enorme divario di efficienza in termini di tempi di produzione e stabilità del processo. Con la soluzione AMSIS, stiamo facendo un grande passo avanti verso l’imminente industrializzazione della tecnologia di stampa 3D. “

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi