Il 24% di tutte le aziende industriali svizzere utilizza già stampanti 3D

Il 24% delle aziende industriali svizzere utilizza stampanti 3D

Secondo uno studio dell’Università di scienze e arti applicate di Lucerna, il 24% di tutte le aziende industriali svizzere utilizza già stampanti 3D . Entro il 2021, ogni terza azienda dovrebbe utilizzare la produzione additiva.

La stampa 3D si è diffusa rapidamente in Svizzera. È iniziato provvisoriamente verso la fine del millennio, nel 2012 il cinque percento delle aziende svizzere che producono beni e impiegano oltre 20 persone hanno utilizzato una stampante 3D. Oggi è del 24% e entro l’anno prossimo dovrebbe essere del 31%. Ciò emerge dallo studio “European Manufacturing Survey – Switzerland”, condotto regolarmente dall’Università di scienze applicate di Lucerna dal 2001.

Lo studio copre anche le aree di applicazione. La produzione additiva viene spesso utilizzata nell’industria elettrica ed elettronica, nonché nell’ingegneria automobilistica e meccanica. La stampa 3D viene utilizzata principalmente nella prototipazione.

Be the first to comment on "Il 24% di tutte le aziende industriali svizzere utilizza già stampanti 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi