Il Cinco il paese di case stampate in 3D a Rancho Mirage di Mighty Buildings bloccato


 
All’inizio di quest’anno, è stato annunciato che lo sviluppatore immobiliare Palari Group ha collaborato con la startup di costruzioni additive Mighty Buildings per stampare in 3D 15 case a Rancho Mirage, in California. Tuttavia, il progetto ha colpito un piccolo posto di blocco, quando i funzionari della città hanno determinato che le case non sarebbe stato consentito ai codici di costruzione dello Stato, secondo il Desert Sun .

La “prima” comunità abitativa stampata in 3D al mondo è stata presentata nel marzo 2021, con il CEO di Palari Basil Starr che ha spiegato che la società aveva acquisito cinque acri per 15 case stampate in 3D a tre piani. Da allora Starr ha spiegato che l’acquisto è ancora in garanzia e si chiuderà a giugno. E, mentre Mighty Buildings ha stampato in 3D edifici più piccoli con l’approvazione dello stato, questo rappresenterebbe l’incursione della startup in case più grandi.


Sfortunatamente per il progetto, il “materiale di pietra leggero” di Might Buildings non ha ancora ricevuto l’approvazione statale. Il materiale è un mix di polimeri e minerali che vengono polimerizzati alla luce ultravioletta. Per Rancho Mirage, questo materiale incorporerebbe un rinforzo in fibra per una maggiore resistenza. Mighty Buildings può ottenere l’approvazione locale per il materiale, che ha permesso al progetto di andare avanti a Rancho Mirage, o l’approvazione statale, che eserciterebbe meno pressione sul comune in caso di problemi.

Il co-fondatore di Mighty Buildings, Sam Ruben, ha dichiarato al Desert Sun : “Non prevediamo alcun problema (con le approvazioni sul nuovo materiale) in base alla nostra esperienza con il nostro primo materiale e progetti… Con [ottenendo l’approvazione dello stato], ci assumiamo la responsabilità lontano dalla città e lo Stato si assume tale responsabilità per tale approvazione. [Questo] può rendere le cose più facili per la città in questo senso dal momento che non sono agganciati allo stesso modo in cui lo sarebbero per l’approvazione locale.

Il direttore del marketing di Rancho Mirage ha detto al giornale che la città deve fare affidamento sui regolamenti edilizi statali. In base agli standard del California Department of Housing and Community Development, il materiale deve essere “almeno l’equivalente di quello prescritto dal California Building Standards Code o (la legge statale per l’edilizia abitativa) in termini di prestazioni, sicurezza e protezione della vita e salute».

La città è attualmente in attesa di prove da Palari che le case stampate in 3D sono approvate dallo stato o da un’altra agenzia governativa, come la California Building Codes Association. Questa agenzia esaminerebbe le pareti stampate in 3D di Mighty Buildings per determinare se soddisfano gli standard associati all’integrità strutturale, ai test di carico e all’impermeabilità agli agenti atmosferici.

Palari è in procinto di rivedere i progetti proposti per garantire che soddisfino il codice. Quando i documenti di costruzione della società sono stati presentati dalla città a una terza parte, EsGil, per verificare se potevano essere legalmente costruiti in California, EsGil ha affermato che non c’erano abbastanza informazioni per prendere tale decisione.


L’ articolo del Desert Sun contiene quelle che sembrano essere velate minacce da parte di Palari di portare il progetto altrove se Rancho Mirage non approva il progetto abbastanza rapidamente. Sebbene la società non abbia ancora acquistato terreni in queste regioni, Starr ha dichiarato al giornale locale che includevano aree nella San Fernando Valley, San Luis Obispo, Monterey e la baia orientale di San Francisco. Finora, Palari sta già lavorando a progetti a Palm Springs, in California, dove l’azienda ha richiesto un permesso di uso del suolo per visualizzare un’unità abitativa accessoria più piccola in centro che sarà approvata a breve, secondo un rappresentante della città.

Tuttavia, Starr ha detto al giornale: “Quello che abbiamo imparato è che forse la città di Rancho Mirage è un po’ più conservatrice di quanto inizialmente previsto. Ci aspettiamo di ottenere le approvazioni entro la fine dell’anno e poi di iniziare a lavorare a gennaio”.
Come discusso nel nostro precedente articolo sul progetto, le case progettate per lo sviluppo del Rancho Mirage sono costituite da modelli da 1.450 piedi quadrati, tre camere da letto e due bagni, alcuni con casitas da 700 piedi quadrati. Andrebbero da $ 595.000 per una casa singola o $ 850.000 per quelle costruite con una casita.

Le abitazioni sono destinate ad essere zero netto, in termini di consumo energetico, attraverso l’installazione di sistemi di pannelli solari. Lo stesso processo di stampa 3D viene fatturato per produrre il 99% in meno di rifiuti rispetto a una casa tradizionale con struttura in legno che produce due tonnellate di rifiuti durante la costruzione.

Mentre il CEO di Palari ha affermato di avere 15 progetti di case personalizzate “in corso” in tutta la Coachella Valley, come a Joshua Tree, Yucca Valley e Palm Springs, la Desert Star non ha potuto confermare che nessuno di questi fosse abbastanza lontano da aver raggiunto la fase di autorizzazione.

Mighty Buildings adotta l’approccio pratico della stampa 3D degli elementi dei suoi edifici fuori sede, dove l’ambiente di fabbricazione è molto più facilmente controllabile. Sebbene ci siano state molte affermazioni sui vantaggi della costruzione additiva, come la capacità di affrontare la crisi degli alloggi a prezzi accessibili , la tecnologia non ha ancora raggiunto una scala in cui tali vantaggi siano facilmente dimostrabili.

Il progetto Rancho Mirage potrebbe aver subito una battuta d’arresto, ma Mighty Buildings ha ricevuto finanziamenti significativi e probabilmente continuerà a stampare in 3D unità abitative, piccole o grandi, quando troverà un partner cittadino disponibile. Nel frattempo, Saint-Gobain ha recentemente effettuato un grande investimento nella costruzione additiva, possibilmente per la produzione di casseforme in calcestruzzo, e ICON ha continuato lo sviluppo della sua stampante 3D per cemento a portale .

Man mano che queste imprese progrediscono, dovranno confrontarsi con le normative del settore delle costruzioni. Proprio come, nel caso della stampa 3D medica, i dispositivi una tantum o le singole classi di dispositivi hanno ricevuto l’approvazione normativa, i singoli progetti di costruzione possono ricevere l’approvazione caso per caso fino a quando la tecnologia e l’industria che lo circondano possono venire all’occhio -a occhio.

Be the first to comment on "Il Cinco il paese di case stampate in 3D a Rancho Mirage di Mighty Buildings bloccato"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi